Direttore Sanitario

Covid-19, il virus infetta il Direttore Sanitario Asl e primario. Morte fulminea per una donna

[CORONAVIRUS] L’aggiornamento della situazione dal fronte Covid-19. Infettato il Direttore Sanitario Patrizia Magrini della Asl di Frosinone. Ed anche il primario di Pneumologia, un’infermiera ed un farmacista. Una donna muore in appena due giorni. In Ciociaria 434 casi in tutto.

Asl, cinque nomi locali per gli incarichi di Direttore Sanitario e Amministrativo

Pubblicati gli elenchi degli idonei alla carica di Direttore Sanitario e Direttore Amministrativo nelle Asl del Lazio. Su 200 ammessi solo 5 sono della provincia di Frosinone. Ecco chi sono. Ma finora la tradizione è sempre stata negativa

Pierpaola, il direttore chiamato per trasformare la Asl in una Ferrari

Il nuovo Direttore Amministrativo della Asl di Frosinone viene dal team che stava con Bersani. In Regione Lazio ha lavorato con De Angelis nel 2006. Rivoluzionando l’Internazionalizzazione. Convincerla a lasciare Bologna per spostarsi a Frosinone non è stato facile. Le hanno proposto una sfida. L’abilità del manager Lorusso nel fare centro

Vicano si dimette: per candidarsi a sindaco di Frosinone

Via alle manovre per la candidatura del dottor Mauro Vicano a sindaco di Frosinone. Nelle ore scorse si è dimesso da Direttore Sanitario dell’ospedale di Frosinone-Alatri. Lo avrebbe reso incandidabile. Così invece la strada è spianata.

Il caso Farmacia comunale esplode sui social. Ed è subito mal di testa

Farmacia comunale a Sora: ultimo atto. Si passa alla nuova gestione di Ambiente e Salute. Scontro social fra Umberto Geremia e Agostino Di Pucchio. Intanto il Comune va dal notaio per sciogliere la società e si prepara ad assumere il direttore sanitario tramite agenzia interinale. In attesa del bando che non è ancora pronto.

Colpita ma non abbattuta. La direttrice Asl in isolamento: «Noi sul fronte in Ciociaria»

Aveva già effettuato il tampone. Sapeva che rischiava uscisse positivo al Covid-19. Perché Patrizia Magrini è una che sta in prima linea e sa cosa si rischia. Da gennaio è Direttore Sanitario della Asl di Frosinone, proveniente proprio da quello Spallanzani che il virus ha catapultato nell’occhio del ciclone. Ora lei sta a casa. Questa è l’intervista rilasciata mentre attendeva l’esito di quel tampone.

Chiamateli Cip e Ciop, ma per carità posate il bazooka

Senza Ricevuta di Ritorno. La ‘Raccomandata’ del direttore su un fatto del giorno. La brutta caduta di stile di un sindacato nei confronti delle tre manager della Asl di Frosinone. E una levata di scudi che assomiglia al classico cannone per ammazzare i moscerini