Fabio Mazzarella

La lezione di Plasta Rei

Cosa significa il via libera della Regione Lazio al progetto di riqualificazione della ex Nalco a Cisterna di Latina, trasformandola in Plasta Rei. L’impianto innovativo per rigenerare la plastica con una tecnica unica in Europa. Guidato da Francesco Borgomeo, il progetto attuato da Fabio Mazzarella dice al mondo industriale che è ancora possibile fare produzione in Italia. Ma a condizione di innovare.

Tra Itelyum e Plasta Rei sono nozze di plastica

Itelyum e Gruppo Borgomeo hanno annunciato le loro nozze in Plasta Rei. L’azienda salvata dalla chiusura ora rivoluziona il mondo della plastica. “Abbiamo indicato qual è la via per la salvezza del manifatturiero in Italia. Ci si salva se si diventa circolari”. Il caso dei granuli di plastica fatti da materia prima riciclata.

Plasta Rei pronta a produrre, tre vogliono rilevarla

“Volevamo arrivare alle Indie ma abbiamo scoperto le Americhe”: Plasta Rei annuncia altri due brevetti. A settembre le bottigliette in plastica green interamente riciclata da materiali fino ad oggi non recuperabili. Tre gruppi pronti ad entrare nel capitale. Il Prefetto: “Difendere i posti di lavoro e le professionalità sul territorio”. La Regione di impegna: “Autorizzazioni nei tempi di legge”

Missione compiuta, Plasta Rei ha rivoluzionato la plastica

L’annuncio è apparso a ridosso della notte su Linkedin: a Cisterna di Latina Plasta Rei (gruppo Borgomeo) ha rivoluzionato il ciclo produttivo della plastica. Nasce un nuovo modo per realizzarla: basato interamente sul riciclo. Potrà essere rigenerata all’infinito. È l’inizio della fine per i rifiuti in plastica.

Plasta Rei, il Lazio cambia il vocabolario della plastica

Durante la visita del presidente della Provincia nello stabilimento Plasta Rei l’annuncio dei progressi nella ricerca dei nuovi polimeri. Rientro in fabbrica anticipato per tutti. Nel primo periodo del 2023 riparte la produzione. I nuovi granuli messi a punto dalla ricerca interna. Il laboratorio avanzatissimo. Solo sei realtà in occidente sono in questo settore. Presto la plastica ricavata da latte scaduto, scarti di kiwi, canapa industriale