Partito Comunista Italiano

Festa, il primo anti-Baccarini. Moro il comunista d’Italia

Tanti dubbi e poche certezze a Fiuggi. Dove la città dovrà dire, con il prossimo voto alle Comunali, se ha apprezzato l’operazione Acqua e Terme. Festa guiderà gli avversari del sindaco uscente. Che tenta il bis. Ma ci sono tanti punti interrogativi. Ecco quali

L’ultima telefonata di Maurizio Federico, comunista fino alla fine

Se n’è andato nella notte Maurizio Federico. Giornalista, storico del movimento operaio e contadino in Ciociaria. Segretario Fgci e dirigente Pci fino al 1991, aveva partecipato al congresso di Rimini che determinò la nascita di Rifondazione Comunista. Da pochi giorni aveva accettato la candidatura al Senato. L’ultima telefonata ieri sera. Le ultime volontà

Gli spari sugli operai di Ceccano e sulle lotte di oggi (di A.Loffredi)

Per gentile concessione di Angelino Loffredi, già sindaco di Ceccano e già dirigente regionale del Partito Comunista Italiano, vi proponiamo la sua ricostruzione degli incidenti accaduti a Ceccano 55 anni fa, quando la polizia aprì il fuoco sugli operai Annunziata in sciopero a Ceccano. E uccise uno dei manifestanti.

Il Pd che lascia campo libero al centrodestra

In pochi metri a Ferentino ci sono le sedi di FdI – Lega e FI. L’ultima inaugurazione in queste ore. Ma fino ad un anno fa nemmeno avevano la forza di schierare un loro candidato sindaco. Gli errori del Pd. Che rischia di far fare a Ferentino la stessa fine di Ceccano, l’ex Stalingrado di Ciociaria

Addio compagni carissimi: quando morì il Pci

La Bolognina e poi il grande salto incontro alla Storia: 33 anni fa il sogno del comunismo “all’italiana” si arrese all’evidenza dei fatti

Il tarlo nella mente di Zingaretti: vincere Roma o salvare il Pd

Cosa è accaduto. Perché la fissazione per il patto con il M5S. Anche a costo di mettere a rischio la sua candidatura a Roma. Come poi è avvenuto. L’alleato necessario. Ma anche la variabile impazzita.

Base Riformista non strappa. De Angelis mette nudo il Pd

Dietro le quinte della Direzione Pd che ha dato il via al dialogo con il M5S. Il no al ‘recinto’ di Base Riformista e Orfiniani. La doccia di Realpolitik fatta da De Angelis. Renzi chiede la verifica in Regione Lazio

Prove tecniche di dialogo a sinistra per un nuovo candidato a Ceccano

I segnali che arrivano da sinistra per rivedere le alleanze e gli schieramenti. Manca chi faccia la sintesi politica. Francesco De Angelis sarà costretto a tornare in campo. Consapevoli della sua visione pragmatica