Accordo in Forza Italia: Quadrini capogruppo in Provincia

Alla fine l’accordo è stato trovato: sarà Gianluca Quadrini il capogruppo di Forza Italia presso l’amministrazione provinciale di Frosinone. Toccherà a lui coordinare i lavori di Danilo Magliocchetti, Anselmo Rotondo e Rossella Chiusaroli.

L’ufficializzazione è attesa per il pomeriggio, con una nota firmata dal coordinatore provinciale Pasquale Ciacciarelli.

In mattinata c’era stata maretta per la definizione del capogruppo. Alla carica aspiravano sia il primo degli eletti Gianluca Quadrini e sia il presidente uscente del Consiglio Provinciale Danilo Magliocchetti.

Il presidente della Comunità Montana di Arce ha chiuso ogni possibilità di discussione mettendo sul tavolo i numeri: «Caro Danilo, la volta scorsa hai preso più voti tu e sei stato tu il capogruppo; oggi il più votato sono io e tocca a me». Magliocchetti ha avanzato la possibilità di arrivare alla formazione di due gruppi: uno di Forza Italia con capogruppo Quadrini) ed uno della lista civica che ha riunito anche Fratelli d’Italia e Noi con Salvini (con capogruppo Magliocchetti). Ipotesi scartata al termine di un breve confronto interno.

Lo stesso Mario Abbruzzese è stato contrario all’ipotesi di spacchettare i 4 consiglieri.

Il leader ha tirato un sospiro di sollievo quando gli è stato confermato che al capogruppo consiliare non spetta la fascia di rappresentanza: circoscrivere con la stoffa il girovita dell’eroico presidente dell’indomita Comunità Montana di Arce sarebbe stata impresa alquanto onerosa anche per uno abituato ad imprese impossibili come Mario Abbruzzese.

Leggi qui la cronaca della riunione e l’ipotesi di due gruppi
§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright