La sorpresa di martedì grasso: ma il tecnico c’è ancora o no?

Franco Ducato

Conte del Piglio (ma non) in Purezza

 

di Franco DUCATO
Conte del Piglio (ma non) in Purezza

 

 

 

Ad Anagni il prossimo martedì grasso lo aspettano tutti con ansia. Ma non per il carnevale. Visto che, come noto, in quel giorno si gioca e ci si diverte.

In questo caso la ragione dell’ansiosa attesa è di tutt’altro tipo. Il 28 febbraio infatti scade il termine dell’incarico di un mese assegnato all’architetto Pulcini per la direzione dell’ufficio tecnico della città. Una questione che minaccia di creare numerosi grattacapi al sindaco Fausto Bassetta.

Come noto infatti, da qualche settimana le acque all’interno dell’ufficio tecnico cittadino sono piuttosto agitate. Da quando, nello specifico, il sindaco ha deciso di non rinnovare la fiducia all’Ingegner Antonio Salvatori, negli ultimi anni a capo della struttura. (Leggi qui il precedente)

In attesa che venga portato a termine il concorso che dovrebbe segnalare il successore dell’ingegnere, a prendersi cura di tutto è stato invitato, appunto, l’architetto Pulcini, già responsabile di una parte delle competenze dell’Ufficio tecnico.

Due questioni però sembrano complicate da superare:
1- Il fatto che l’architetto, al momento, ha un incarico part time che si concilia male con la mole di lavoro piombatagli addosso

2- La voce, rimbalzata dalle segrete stanze comunali alle piazze cittadine. Sostiene che Pulcini avrebbe fatto capire, più o meno chiaramente, di non voler assolutamente proseguire in questo tour de force, considerandolo obiettivamente stressante.

Difficile dargli torto. Soprattutto in un periodo in cui sull’ufficio tecnico si stanno addossando tutta una serie di questioni una più delicata dell’altra.

Ma allora, visto che Pulcini non sembra interessato, e per gli esiti del concorso sembra volerci ancora tempo, la domanda (che tutti si fanno) è: ma all’ufficio tecnico, dal prossimo 1 marzo, chi comanda?

Leggi tutti gli articoli del Conte del Piglio (ma non) in Purezza

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright