Battaglia a colpi di like: le primarie Pd si spostano sul web

L'analisi dei contenuti delle conversazioni social e web legati alle Primarie Pd. Di Zingaretti il post Instagram più seguito. A Martina e Richetti quello con più reazioni

Il post su Instagram di maggiore successo lo ha pubblicato Nicola Zingaretti. Invece il tandem Maurizio Martina e Matteo Richetti ha registrato il maggior numero di citazioni sul web. A rivelarlo è l’analisi condotta da SocialCom sui contenuti e delle conversazioni relative ai candidati al Congresso del Pd in vista delle primarie.

SocialComItalia è una digital community che monitora e valuta le tendenze della comunicazione sul web. Nel caso delle primarie del Partito Democratico ha analizzato i contenuti prodotti e condivisi sulla rete nel periodo compreso tra il 19 novembre e il 31 dicembre 2018.

I numeri sul web

Tra i candidati, quello con il maggior numero di mention risulta l’ez ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, in ticket con l’ex portavoce di Renzi Matteo Richetti. Insieme risultano presenti nel 41,2% delle conversazioni. Al secondo posto c’è il governatore del Lazio Nicola Zingaretti. Suo il post Instagram di maggiore success. A seguire c’è Francesco Boccia poi Roberto Giachetti, Dario Corallo e Maria Saladino.

Sono stati oltre 345mila i contenuti web e social analizzati, relativi a tutti i candidati alle elezioni del 3 marzo. Di questi, 85mila sono contenuti Facebook, 240mila sono contenuti Twitter, circa 10mila sono contenuti Instagram, 10mila contenuti web.

L’analisi è stata condotta con lo strumento di listening e monitoring Talkwalker. In pratica: il listening è il monitoraggio delle segnalazioni fatte sul web da chi non riesce a trovare un interlocutore con il quale lamentarsi per un disservizio; il talkwalker è una piattaforma specializzata. Insieme, rispondo ad una serie di domande utili a fornire una panoramica su quanto sta accadendo sui canali web e social.

Di cosa si discute

Secondo l’indagine, la notizia più rilevante individuata sul web nel periodo 19 novembre – 31 dicembre 2018 è stata quella della prima conferenza stampa di Richetti e Martina, in cui i due candidati hanno anche lanciato il referendum abrogativo del Dl sicurezza: oltre 68.000 condivisioni Facebook, 393 condivisioni Twitter e un pubblico potenziale di milioni di visitatori stimato da Alexa Internet Inc. . È un’azienda statunitense sussidiaria di Amazon che si occupa di statistiche sul traffico di Internet ed è anche un motore di ricerca con un servizio di web directory.

Tra i contenuti Twitter analizzati, il più importante per interazioni è stato quello condiviso da Matteo Richetti il 21 dicembre. Il post riguarda una forte critica all’operato del governo, reo di calpestare l’operato del Parlamento senza coerenza con ciò che i partiti M5S e Lega facevano e dicevano nei tempi precedenti le elezioni politiche. Il contenuto ha generato quasi 800 retweet e oltre 2.600 like.

Tra i contenuti riguardanti le primarie, il post Instagram ad aver riscosso maggior successo, in termini di interazioni, è quello del candidato Nicola Zingaretti del 12 dicembre. Nell’occasione, il governatore del Lazio aannuncia ufficialmente la sua candidatura alle primarie del 3 marzo, ricevendo oltre 2.000 like e 120 commenti.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright