E Barbara incassa l’appoggio di Memmo Marzi

Foto: copyright Giacomo Cestra

Barbara Caparrelli paparazzata da Cestra con l'ex sindaco Memmo Marzi. La sosterrà nella prossima corsa per le Regionali. È il primo colpo in questa tornata elettorale.

Tutti pensavano che fosse l’outsider nella lista del Partito Democratico per le prossime elezioni regionali. Che fosse stata messa lì solo per consentire a Francesco Scalia di marcare il territorio ed imporre due candidature della sua area.

Invece Barbara Caparrelli mette a segno il primo colpo elettorale di questa tornata. La dirigente provinciale Dem verrà sostenuta da Memmo Marzi, già sindaco di Frosinone per due volte e accreditato di un considerevole pacchetto di consensi.

Abbastanza da consentirle, unendoli ai suoi voti, di ambire a quella quota che consente di staccare il biglietto per andare alla Pisana.

A scoprirli, durante la passeggiata nella quale mettere a punto i dettagli dell’operazione politica, è stato il poderoso teleobiettivo del fotografo Giacomo Cestra.

Uno a zero per Barbara.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright