Costanzo: «Lunedì in Direzione passa il testo anti Forza Italia. Poi palla a Pompeo»

«Lunedì, durante la direzione provinciale del Partito Democratico potremmo decidere di assumere il documento firmato dai consiglieri del gruppo Pd in Provincia nel quale si esprime il disagio di governare insieme a Forza Italia e dare mandato al presidente Antonio Pompeo di intraprendere tutte le strade che riterrà opportune, nella sua autonomia politica»: parole di Simone Costanzo, segretario provinciale del Pd, a margine della festa provinciale in corso a Veroli.

L’interruttore della maggioranza Pd – Forza Italia resta nelle mani del presidente ma l’indicazione politica è chiara.

La posizione con cui Costanzo aprirà i lavori lunedì arriva al termine dell’intervista con il capogruppo alla Camera dei Deputati Ettore Rosato che ha appena confermato l’intenzione di abolire del tutto le Province. «Con l’approvazione del referendum – sottolinea – verranno azzerate, mettendo fine ai problemi di competenze nati con la prima stesura della riforma».

Si eviteranno allora le elezioni provinciali del prossimo inverno? «Non credo – amette Rosato – per una questione di tempi, ma già nel 2017, in caso di approvazione del referendum, metteremo fine alle Province».

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright