Dall’Unicas agli altari. Papa Francesco: Passalacqua direttore dell’Ufficio Lavoro

Foto © Gristian Gennari / Imagoeconomica

Un docente dell'Università di Cassino viene chiamato in Vaticano dal Papa. Il professor Pasquale Passalacqua dirigerà l'Ufficio del Lavoro presso la Santa Sede.

Lo ha deciso direttamente Papa Francesco. Il professore dell’Università di Cassino Pasquale Passalacqua è stato nominato direttore dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica.

Passalacqua è titolare della cattedra di Diritto del Lavoro presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale. La notizia della sua nomina è contenuta nel bollettino della Sala Stampa della Santa Sede che è stato diffuso in giornata.

Docente e ricercatore

L’Università di Cassino

Origini napoletane, 52 anni, il neo Direttore si è laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università di Roma Tor Vergata. È dottore di ricerca in Diritto sindacale e del lavoro. Ed è docente di Diritto del lavoro alla Pontificia Università Lateranense nella Facoltà di Diritto Civile. In Ciociaria è un nome conosciuto: è professore ordinario di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza.

Ha pubblicato diverse ricerche su temi come la contrattazione collettiva, il lavoro autonomo e associato, i lavori flessibili ed atipici, la sicurezza sul lavoro, gli infortuni e le malattie professionali, il processo del lavoro ed altri.

È autore di tre monografie, “Autonomia collettiva e mercato del lavoro. La contrattazione gestionale e di rinvio”, Ed. Giappichelli, Torino, 2005, “La nuova disciplina del lavoro autonomo e associato”, per i tipi della UTET, Torino, 2012 e (con A. Pandolfo) e del volume “Il nuovo contratto di lavoro a termine“, Ed. Giappichelli,

È socio dell’Associazione italiana di diritto del lavoro e della sicurezza sociale. E della sezione italiana dell’EISS (Europeian Istitut of Social Security.  

La soddisfazione della Cisl

Ad esprimere viva soddisfazione è stato il sindacato Cisl. Il Segretario Generale della Fit-Cisl del Lazio Marino Masucci ha sottolineato che del professore si apprezzano «la sua esperienza, professionalità e cultura. Con l’Ateneo di Cassino abbiamo infatti siglato lo scorso anno una Convenzione quadro per una collaborazione su attività di ricerca, formative e scientifiche».

Per Masucci, «per il suo alto profilo e la sensibilità dimostrata sui temi del lavoro, Passalacqua saprà svolgere al meglio l’importante incarico che è chiamato a ricoprire».

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright