«Le elezioni di Cassino falsate dal Pd che fece votare centrodestra»

L’accusa è messa nero su bianco. Non è più una chiacchiera da bar, masticando amaro per le elezioni perse. L’accusa è che una parte del Partito Democratico ha fatto votare centrodestra alle scorse elezioni comunali di Cassino, determinando la sconfitta del sindaco di centrosinistra Giuseppe Golini Petrarcone. E la parte di Pd messa sotto accusa è quella di Francesco De Angelis e Mauro Buschini.

A metterlo nero su bianco è il capolista di Michele Emiliano in provincia di Frosinone, Salvatore Fontana. Lo scrive, rispondendo alla discesa in campo fatta dall’assessore regionale all’Ambiente Mauro Buschini per difendere l’ex parlamentare europeo De Angelis finito al centro delle polemiche. Scatenate dallo scontro per la lista alle Comunali di Frosinone e per avere conquistato il ruolo di portabandiera del listone per Renzi ale congresso nazionale. (leggi qui Buschini: Maledetti ingrati»)

A quella difesa replica Salvatore Fontana. «De Angelis, con il tuo appoggio, ha fatto votare centrodestra a Cassino. Perché avete sempre fatto accordi con il centrodestra in tutti gli enti del territorio».

Accuse gravi. Al limite del Codice. Ma è proprio su questo punto che Fontana lancia la sfida. «Smentisci questo, se puoi. Anzi: querelami».

Il ruolo della Direzione Provinciale Pd nella vittoria del Centrodestra a Cassino ha spaccato il Partito dopo le scorse comunali. Ma a smentire quella ricostruzione ed a ricordare che la sconfitta aveva radici ben più profonde e lontane, nelle settimane scorse era stato uno che non è proprio in sintonia con Francesco De Angelis. A rinfacciare ai cassinati i loro errori politici era intervenuto Francesco Scalia. Lo aveva fatto nel corso di un acceso scambio di battute proprio con Fontana. (leggi qui Scalia: «A Cassino vi siete suicidati e continuate a farlo»).

Ormai però il fuoco è acceso. E dopo avere letto le polemiche per la composizione della lista Pd a Frosinone (leggi qui), Salvatore Fontana sferra il nuovo attacco: «De Angelis cerca di far perdere anche Fabrizio Cristofari

L’intervento di Mauro Buschini fa scorrere polemiche anche da un’altra Fontana. E’ quella di Ilaria Fontana, già sua avversaria alle elezioni regionali quando lei si candidò con il Movimento 5 Stelle ed oggi in Regione dove lavora come assistente del Gruppo consiliare. Buschini dice che De Angelis «Ha permesso brillanti carriere ad alcuni che oggi invece lo insultano». La dirigente grillina ribatte: «Mi chiedo a quale costo le sedicenti “brillanti carriere” si sono fatte strada e grazie a quali meriti».

Lontani dal fuoco di fila, il segretario provinciale del Pd Simone Costanzo, insieme al presidente del Circolo di Frosinone Francesco Brighindi ed al segretario cittadino Norberto Venturi, continuano a lavorare per raggiungere una sintesi.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright