Faccia a faccia Cristofari – Pizzutelli: decidiamo chi si candida (di C. Trento)

Un faccia a faccia lontano dai riflettori, sorseggiando un caffè. È avvenuto qualche giorno fa, tra il presidente dell’ordine provinciale dei medici Fabrizio Cristofari e il consigliere comunale Angelo Pizzutelli. Entrambi possibili candidati a sindaco di Frosinone per il Partito Democratico e per una coalizione di centrosinistra, ampia, capace di raggiungere anche diverse liste civiche.

Impossibile conoscere il contenuto del dialogo nei dettagli, ma l’oggetto è facilmente intuibile: verificare la possibilità di una sola candidatura, evitando magari anche le primarie.

Un tema caldo nelle ultime settimane, sul quale è intervenuto pure il segretario del circolo cittadino dei Dem Norberto Venturi, pure lui tra i possibili candidati a sindaco.

Nel frattempo, però, ci sono altri elementi da considerare. A cominciare, per esempio, dall’incontro che il leader del Pd Francesco De Angelis vuole avere con l’ex sindaco Michele Marini. Un passaggio cruciale, considerando anche l’orientamento del gruppo consiliare.

Poi c’è la questione riguardante il Partito Socialista Italiano, che ha ufficializzato la designazione di Vincenzo Iacovissi, segretario cittadino. In realtà la situazione è complicata e anche l’esito della riunione dell’assemblea dei sindaci sull’acqua ha confermato le difficoltà del Partito Democratico.

Il punto nodale è esattamente questo: le elezioni comunali di Frosinone rappresentano una sorta di “ultimo avviso” ai naviganti per il Pd provinciale, dopo le sconfitte di Cassino e di Sora, che si sono aggiunte a quelle di Ceccano. E quello che è emerso è abbastanza chiaro: le divisioni non sono più tra De Angelis e Scalia, ma tra i vari protagonisti a livello locale. Peraltro a nessuno sfugge che il trend negativo è datato 2012, quando proprio a Frosinone si consumò la frattura che portò alla doppia candidatura a sindaco: Michele Marini e Domenico Marzi. Tutto il resto è venuto dopo e Francesco De Angelis lo sa benissimo. Al punto da valutare l’opzione di una liste molto forte dei Democrat per il consiglio comunale.

Intanto però il faccia a faccia tra Fabrizio Cristofari e Angelo Pizzutelli è comunque un segnale che l’intenzione è quella di provare a raggiungere un accordo unitario.

 

SCARICA DA QUI LA APP PER TUTTI I SERVIZI DI CIOCIARIA OGGI

Ciociaria Oggi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright