Facebook, da Salvini a Fausto Salera ecco quanto hanno speso

FOTO: © IMAGOECONOMICA, BENVEGNU' E GUAITOLI

Quanto hanno speso su Facebook per 'spingere' la loro immagine. Ora è possibile calcolarlo grazie ad un tool. Da Salvini a Zingaretti. Fino alle Comunali di Cassino e Veroli

Oltre 40mila euro in una settimana per ‘spingere‘ i video ed i post di Matteo Salvini su Facebook. Nello stesso periodo Nicola Zingaretti ha speso zero: come vuole la tradizione del centrosinistra, è il Partito a doversi mettere sotto i riflettori e non il leader.

A rivelarlo è il il nuovo tool di analisi ‘Libreria Inserzioni‘ messo a disposizione da Facebook Italia dallo scorso mese di marzo. Consente di analizzare come e quanto spendono le varie Pagine attive sulla piattaforma. E permette di sapere anche quanti lavorano su quelle Pagine per riempirle di contenuti e renderle accattivanti. Si riesce perfino a risalire da dove avvengano gli aggiornamenti.

Il Tool rivela così che la Pagina Matteo Salvini ha speso quasi 89.325 euro da quando ‘Libreria Inserzioni‘ è stato attivato (cioè da marzo). Nell’ultima settimana risultano fatte 54 inserzioni, di cui 7 ancora attive. A gestirla sono 22 persone (o identità) e tutte risultano residenti in Italia.

La pagina ufficiale della Lega non risulta avere campagne attive.

Metodo opposto nel centrosinistra. Nessuna inserzione sulla pagina personale di Nicola Zingaretti. Tutto si concentra sulla Pagina del Partito Democratico. Il Tool indica che ha speso quasi 85 mila euro da marzo per promuovere 250 inserzioni, delle quali 68 sono ancora attive. Movimentano la pagina 18 identità, tutte in Italia ad accezione di una che accede dal Belgio. Più inserzioni e meno soldi investiti in media.

La pagina di Silvio Berlusconi ha speso invece più di 73mila euro da marzo. Il team del Cavaliere è composto da 17 persone, tutte in Italia. Risultano ‘spinte’ 420 inserzioni. Solo 6mila euro di spesa sulla Pagina di Forza Italia.

Non risultano spese pubblicitarie riconducibili ai candidati sindaco di Cassino o di Veroli. Solo alcuni dei candidati al Consiglio comunale lo hanno fatto: è il caso di Fausto Salera che a Cassino ha investito una somma inferiore o uguale a 100 euro.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright