Né Buschini, né Fardelli: Zingaretti si affida a Fantini

Né Mauro Buschini, né Marino Fardelli: il governatore Nicola Zingaretti affida il compito di curare la parte ciociara del suo programma elettorale al giovane Luca Fantini

Mauro BuschiniMarino Fardelli. Il governatore Nicola Zingaretti ha deciso che non si affiderà a loro per scrivere la parte relativa alla provincia di Frosinone del suo programma politico.

L’incarico è stato affidato a Luca Fantini, segretario regionale dei Giovani Democratici, il movimento giovanile del Pd.

Una scelta che non deriva da una sfiducia politica di Nicola Zingaretti verso il suo assessore ai Rifiuti e tantomeno verso il segretario del Circolo Pd di Cassino. Deriva piuttosto da una coerenza politica del governatore.

Infatti, sia Buschini che Fardelli fanno parte della corrente Renziana del Partito: l’assessore sta con i Giovani Turchi di Matteo Orfini insieme a Francesco De Angelis; il Consigliere invece sta con i petali del giglio magico che fanno riferimento al ministro Luca Lotti e Francesco Scalia.

Luca Fantini invece ha fatto una scelta di campo precisa nei mesi scorsi: Zingarettiano convinto, al Congresso nazionale si è schierato con l’area del ministro Andrea Orlando.

 

SCOPERTO DA BUSCHINI

Fantini è poi personalmente vicinissimo a Mauro Buschini: entrambi di Alatri, fu l’assessore a scoprirlo e lanciarlo nel movimento giovanile. Ottimamente inserito nel mondo studentesco romano, ieri sera ha organizzato un incontro tra gli universitari ed il governatore: Una birra con il presidente.

Scegliendo Luca Fantini, Nicola Zingaretti traccia in maniera ancora più netta un profilo meno politico e più civico per il suo schieramento elettorale.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright