Il gran rifiuto di Michele Marini

CORRADO TRENTO
Ciociaria Editoriale Oggi

 

 

Michele Marini ha detto no all’ipotesi di guidare il listone provinciale a sostegno della candidatura di Matteo Renzi alla segreteria nazionale. Listone sostenuto da tre aree provinciali: quella di Francesco Scalia e Nazzareno Pilozzi, quella di Francesco De Angelis, Mauro Buschini e Sara Battisti e quella di Simone Costanzo.

Il “gran rifiuto” dell’ex sindaco è motivato dal fatto che non intende sostenere la candidatura di Fabrizio Cristofari, rimanendo al di fuori da accordi che coinvolgano l’intero partito.

Marini però non uscirà dal Partito Democratico. Ha tre alternative: restare fermo, lavorare per far eleggere alcuni consiglieri di riferimento, candidarsi direttamente.

Per il resto, sempre sul versante delle candidature, è confermato che l’assessore Fabio Tagliaferri si candiderà nel Polo Civico. A sostegno di Nicola Ottaviani quindi. L’obiettivo di Tagliaferri stavolta potrebbe essere quello di fare il capogruppo. Mentre all’interno di Forza Italia sembra sempre più lontana la possibilità di una ricandidatura del presidente del consiglio comunale Franco Lunghi, il quale in ogni caso è intenzionato a sostenere Nicola Ottaviani.

Le prossime due settimane saranno comunque decisive per definire liste, coalizioni e candidature. In tutti gli schieramenti

 

§

 

SCARICA DA QUI LA APP PER TUTTI I SERVIZI DI CIOCIARIA OGGI

Ciociaria Oggi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright