I titoli dei giornali di giovedì 14 giugno 2018

I titoli dei quotidiani in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovedì 14 giugno 2018 riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovedì 14 giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Non ci resta che vincere

Play off Serie B Il Frosinone esce sconfitto 2-1 nella finale di andata a Palermo. Sabato prossimo allo Stirpe, per salire in A, bisognerà fare bottino pieno

SINOSSI

La gara di andata la vince il Palermo in rimonta: dopo un gol meraviglioso di Ciano al 5’ , il pareggio di La Gumina allo scadere del primo tempo che riapre i giochi per  i rosanero. Nel secondo tempo il Frosinone gioca una gara di grande intensità cercando di non subire le iniziative di Coronado e compagni ma deve capitolare all’ 81’  per via di una sfortunata deviazione di Terranova. Partita fisica, molti contatti, i giallazzurri sono andati vicinissimi a un risultato utile per giocare con più tranquillità il ritorno allo “ Stirpe”  sabato sera. E invece a questo punto avranno un solo risultato a disposizione per andare in Serie A: dovranno battere i siciliani, con qualsiasi risultato. Impresa possibile.

 

Il Pd ha perso gli alleati. Centrodestra altalenante

Gli scenari Come sono cambiati i flussi elettorali a Ferentino e Anagni. Conferme e sorprese rispetto alle comunali della volta scorsa. Nicola Zingaretti: «Chiudere un ciclo, la linea dell’isolamento ci ha indebolito». Cardinali: «La differenza la fa la politica». Il punto «Da Anagni arriva un messaggio forte». «Il mio rientro? Merito di Massimo Ruspandini»

 

Due opzioni per il Ponte Bailey

Frosinone. Confronto a Roma tra gli assessori di Comune e Regione Fabio Tagliaferri e Mauro Alessandri. Il ripristino del viadotto Biondi proseguirà con lo smontaggio in estate o con un tipo di lavoro alternativo

 

Crolla il numero delle nascite in Italia e in Ciociaria

Il report Al 31 dicembre 2017 saldo negativo tra nati e morti In provincia di Frosinone è stato registrato un -2.067

 

Droga, condannati a 7 anni

Frosinone. Tre albanesi e un greco accusati di traffico finalizzato allo spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti a novembre. Pena ridotta per gli arrestati nell’operazione “Neve balcanica” in via Gaeta. Il pm aveva chiesto 12 anni e rischiavano fino a 20

 

«Le sorprese non finiscono mai»

Politica. Niente contratto e affitti mai pagati per uno spazio nell’ex Arcobaleno dove era stato posizionato uno sportello comunale. L’ironia del sindaco sui predecessori e le tappe del default dal… 2016. I debiti, tra consolidati, certi e potenziali, sono 114 milioni

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Frosinone ko, ora d’obbligo la vittoria

I giallazzurri perdono la prima finale per la Serie A contro il Palermo per 2-1. Ora, per essere promossi, dovranno battere per forza i rosanero sabato allo Stirpe

SINOSSI

Il Frosinone si illude passando in vantaggio contro il Palermo con una bellissima perla di Ciano, poi si fa riagguantare alla fine del primo tempo da La Gumina e, alla fine, va ko dopo una sfortunata autorete di Terranova. Adesso, per poter sperare ancora nella promozione in Serie A, il Frosinone dovrà per forza vincere la sfida di ritorno di sabato sera in programma allo stadio Stirpe. Di sicuro servirà un’impresa perché i siciliani in questo momento sembrano più in forma.

 

Fiamme e fumo nello spogliatoio, paura in un’azienda

Sora. Incendio in un sito produttivo di via Salceto, non si esclude l’ipotesi di un cortocircuito

 

Ponte Bailey, prima di smontarlo serve l’analisi dei costi

Frosinone. È stato aggiornato il vertice tra Regione e Comune per studiare come procedere senza creare disagi al traffico

 

Strisce blu e dissesto, è scontro

 Maggioranza in crisi per il bando e per i maxi debiti

 

Serena, quattro mesi per la verità

Arce. Attesa per la decisione del gip sulla richiesta di proroga delle indagini sul delitto della studentessa avvenuto nel 2001. Appello della figlia del brigadiere Tuzi, morto dopo aver incontrato gli inquirenti sul caso Mollicone: «Chi sa parli»

 

Da 0 a 119 voti: la rincorsa a vuoto di Lanzi

A tre giorni dal voto, ufficializzati i dati elettorali: al candidato di Partecipare assegnati i consensi di Porciano, ma non bastano. Definitiva la composizione del Consiglio: dodici seggi al sindaco Pompeo per il premio di maggioranza, quattro all’opposizione

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Droga internazionale

Da Atene fino a Frosinone passando per Amsterdam: quattro condanne.

SINOSSI
Traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Con questa accusa quattro albanesi sono stati condannati ieri dal Giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Frosinone a sette anni e quattro mesi di carcere. Il Pubblico ministero aveva richiesto pene per dodici anni.

 

Primo matrimonio alle Terme

Federico e Giamila si sono sposati alla fonte Bonifacio.

 

Dopo il corteo i sindaci vanno dal Prefetto

I promotori di Diritto al respiro a colloquio con la Dott.ssa emilia Zarrilli

 

Detenuto ingerisce pile e lamette

E’ successo nel carcere di Cassino.

 

Al via le nomine

Ferentino. Il Consiglio prende forma.

 

Palermo vince il primo confronto ma per la A il discorso è aperto

Raggiunto proprio nel finale del primo tempo da La Gumina, il team di Moreno Longo si fa del male da solo con lo sfortunato autogol di Terranova. Ora serve una vittoria.

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

Vasco, grande sconcerto

L’evento musicale allo Stadio Olimpico si trasforma in un incubo quando i ticket già acquistati in largo anticipo non vengono consegnati. Cinque denunce.

 

Dieci cassinati poco Ideal

Operai roccaseccani pronti a partire per insegnare in Repubblica Ceca la tecnica di produzione dei sanitari in ceramica. La multinazionale, dopo aver chiuso in provincia, sta smantellando l’altro sito italiano.

 

Claudio Lena: «Mobilità per salvare l’ente»

Il sub commissario dell’ente di via Vico, rompe il silenzio. Ed interviene sulle criticità, piccole e grandi, legate alla struttura del consorzio e alle entrate. Ma anche sulle eccellenze da tutelare. Poi ragiona sull’ eventuale exit strategy.

 

Studi epidemiologici senza fondi e malattie in drammatico aumento

Dopo il corteo di martedì sera per il diritto a respirare, ieri i sindaci di Ceccano e Patrica hanno incontrato il prefetto Zarrilli per istituire un tavolo tecnico sulle operazioni di bonifica della Valle del Sacco.

 

«Arrivano messaggi distorti all’opinione pubblica»

Il cassinate Antonio Felice Fargnoli, presidente A.Ge e referente della cabina di regia territoriale del progetto d’integrazione, parla degli obiettivi e degli strumenti a disposizione.

 

Play-off, il Frosinone perde 2-1 a Palermo

I canarini escono sconfitti al Barbera.

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

I Di Silvio: «Comandiamo noi»

Le minacce per gli sconti nei negozi e il caso di una commessa che voleva ritirare la denuncia. Oggi gli interrogatori.

 

Cade e muore schiacciato da un tir sulla Pontina

Incidente a Pratica di Mare, la vittima ha vissuto ad Aprilia.

 

Pestato a morte, pene ridotte in appello>

Terracina. Scese a dieci e otto anni le condanne per i due tunisini che nel 2015 hanno ucciso in piazza Gino Bellomo.

 

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Onestadios

I 5 stelle nella maxi-retata per corruzione. C’è l’uomo di Grillo, il capogruppo Ferrara.Nelle carte spuntano altri. La Raggi trema. 9 Arresti, 16 indagati, accuse choc. Bomba sull’impianto della Roma.

 

Ecco le intercettazioni sui 5 stelle

I big M5S al centro dell’intreccio tra politica e affari.

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Arrestato l’uomo di Grillo

Tangenti per lo stadio della Roma, nella retata anche il fedelissimo Lanzalone. «Mi costava di più prima…», così il costruttore pagava tutti.

 

Macron il traditore non ci chiede scusa

Conte annulla la visita all’Eliseo.

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

 

I motivi segreti dell’attacco francese

Le ridicole accuse sull’Aquarius nascondono gli interessi economici e di potere in ballo. Macron, che sperava di «arruolare» il M5s, è spiazzato dall’intesa italiana con Trump. E vede messe in pericolo le sue mire su Libia, banche e difesa comune Ue.

Lo stadio di Roma travolge anche l’uomo di Grillo

Promesse, favori, ricche consulenze, assunzione di familiari. Attorno al progetto per edificare il nuovo stadio della Roma, anche con i grillini al Campidoglio, i costumi capitolini sembrano ripetersi uguali a loro stessi. Nove arresti.

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

La Capitale del marcio moralista. Ecco l’ultimo stadio del populismo

Arresti e facilonerie. L’inchiesta sullo stadio a Roma è un duro colpo ai poteri opachi del grillismo. Da Raggi a Di Maio.

 

Parigi non si scusa

Salvini si accomoda con i volenterosi anti immigrazione, ma l’alleata perfetta oggi sarebbe la Merkel.

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright