I titoli dei giornali di martedì 17 aprile 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 17 aprile 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 17 aprile 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

I quattro buttafuori indagati per omicidio

Omicidio Morganti. Colpo di scena: la Procura riavvia le indagini. Contestato anche il reato di false dichiarazioni rese al Pm

SINOSSI

Tra le giornate di sabato e lunedì, appena trascorse, i quattro buttafuori coinvolti nelle indagini per la morte di Emanuele Morganti hanno ricevuto una notizia che non si aspettavano di certo. Attendevano la comunicazione della chiusura delle indagini per la meno grave contestazione di rissa aggravata. Gli è stato invece notificato l’avviso di riapertura e proroga delle indagini preliminari per i reati di false informazioni a pubblico ministero e di omicidio consumato in concorso.

 

Intimidazioni e botte per estorcere denaro

Frosinone. Ai domiciliari gruppo di Rom. l giudice non ha usato mezzi termini. Nella sua ordinanza ha sottolineato come i protagonisti della vicenda “abbiano ripetutamente e costantemente tenuto atteggiamenti provocatori, aggressivi e violenti”.

 

Giornata di incidenti e di lunghe file

Giornata di incidenti in A1. Tre feriti nella mattinata a Colfelice in uno schianto tra una vettura e un camion. Morto un 53enne di Roma nel pomeriggio in un tamponamento ad Arce. In entrambi i casi si sono formate lunghissime file.

 

Acqua Fiuggi. Vendite record al Vinitaly

A Verona.

 

Ad Avellino per tornare alla vittoria

Sarà 4-3-1-2 ma con quattro novità: Ciofani, Maiello, Chibsah e Soddimo. Il Frosinone stasera gioca al Partenio dopo il pari casalingo contro lo Spezia

 

*


(direttore Stefano Di Scanno)

Cassino, il default è sempre più vicino

Le bollette elettriche non pagate per oltre un milione potrebbero affossare definitivamente i conti del Comune. Intanto per Piazza Labriola tempi e modalità del progetto appaiono chimere

 

Resiste aggrappata, è miracolo

Penzolava dalla finestra del terzo piano. I vicini hanno steso un telo e avvertito chi, in casa, era ignaro di quel che stava accadendo. La mamma l’ha abbracciata dopo minuti ad altissima tensione.

 

Tra Roccasecca e Arce 7 feriti ed un deceduto in 4 incidenti

A perdere la vita un 53enne di Roma. Elitrasportati nella Capitale una giovane mamma ed il conducente di una Multipla. Altri feriti a Cassino, traffico in tilt in A1 e sulla Casilina

 

La presidente di seggio oggi ascoltata in Procura

Piedimonte San Germano. Schede elettorali segnate, la presidente è stata convocata dal sostituto procuratore Roberto Bulgarini Nomi. Urbano: «Si faccia chiarezza sull’intera campagna elettorale partendo dalla composizione delle liste»

 

Se la città respinge i suoi giovani con tutti i loro sogni

Esponenti delle organizzazioni studentesche e giovanili, di tutti gli schieramenti, denunciano la scarsa attenzione nei confronti delle esigenze delle ultime generazioni. La parola a Jacopo Nannini, Alessandro Cimaroli, Gianluca Evangelisti, Armando Conte, Marco Tallini e Gianmarco Fratangeli

 

Basket, Virtus Cassino batte in scioltezza Isernia e segna lo storico record di punti

Inserto Sport

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Ora tocca ai buttafuori
Omicidio Morganti. Sono necessari ulteriori accertamenti per fare piena luce sulla morte del ventenne di Tecchiena. La procura ha chiesto nuove indagini su Michael Ciotoli, Damiano Bruni, Manuel Capoccetta e Xhemal Pjetri

SINOSSI
Delitto Morganti, tornano nel mirino i quattro buttafuori del Miro. Dopo che la procura aveva chiesto di processare, per omicidio, i quattro arrestati, ovvero Franco e Mario Castagnacci, Paolo Palmisani e Michel Fortuna, per gli addetti alla sicurezza si pensava a un alleggerimento delle contestazioni. E invece, in attesa di ulteriori accertamenti ritenuti necessari dalla procura di Frosinone, ai ceccanesi Michael Ciotoli, Damiano Bruni e Manuel Capoccetta e all’albanese Xhema Pjetri è stato recapitato l’avviso di proroga delle indagini preliminari. E ai quattro è ancora contestato il reato di omicidio in concorso nonché quello di false informazioni al pm.

 

Crisi di nervi. E di numeri
Cassino. Dopo il burrascoso vertice di maggioranza, D’Alessandro convoca i capigruppo. Ma i dissidenti restano sull’Aventino. In cerca del “tredici” per approvare il Consuntivo. E l’opposizione incalza: «Con le vostre polemiche avete paralizzato la città»

SINOSSI
Nervi ancora tesi in maggioranza. I toni si abbassano rispetto al burrascoso vertice di maggioranza di sabato dove sono volati gli stracci, ma la sostanza non cambia. Il sindaco ieri pomeriggio ha convocato i capigruppo ma i dissidenti, a eccezione di Franchitto, non hanno risposto all’appello. Lega e Noi con l’Italia restano sull’Aventino, sebbene in rappresentanza dei salviniani sia giunto il vice sindaco Palombo

 

In guerra per i rifiuti davanti ai palazzi
Piedimonte. La mattina vengono tolti ma riappaiono di notte. Gli abitanti del quartiere Cimabue sono esasperati. Le mosse del vice sindaco contro gli incivili. Troppe le zone inondate da spazzatura: presto le telecamere

 

Estorsione per offrire protezione
Frosinone. Quattro rom arrestati dalla polizia. Non si sono fermati neanche con la mediazione degli Spada di Ostia. Creavano disturbo all’interno di una sala giochi e proponevano un loro uomo per garantire sicurezza

 

Nuove imprese dopo il sisma. Ancora aiuti dalla Regione
L’investimento. Dalla Pisana 30 milioni di euro per incentivare la nascita di aziende

 

Rabbia e cattiveria per espugnare lo stadio “Par tenio”
Serie B. Alle 20,30 il Frosinone impegnato sul campo dell’Avellino. Per continuare la corsa alla promozione diretta in A servono i tre punti

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Estorsione, quattro arresti

Dal 2015 sono cominciati gli atti intimidatori ai danni del gestore di una sala giochi del capoluogo. La situazione è degenerata quando la banda ha imposto l’assunzione di un «addetto alla sicurezza»

SINOSSI

Estorsione e tentata estorsione ai danni del gestore di una sala giochi di Frosinone, scattano quattro arresti. La vicenda risale al 2015 quando quattro persone di etnia rom, avevano iniziato a vessare e minacciare il titolare dell’esercizio pubblico ubicato in via Gaeta. Loro, Antony Spada 52 anni; Eric Spada di 29 anni; Tony Spada 28 anni e Roberto Di Silvio di 48 anni, tutti residenti nel capoluogo (tra Corso Lazio e viale Grecia) entravano nel locale facendola da padrone

 

Smog e qualità dell’aria. Dati allarmanti dalle nuove centraline

I medici: «Polveri sottili estese su tutta la città. Gli strumenti a disposizione consentiranno di ridurre i pericoli per la salute»

Cinque incidenti in poche ore: un morto e due feriti gravi

La vittima è un romano di 53 anni: la sua Yaris contro un Tir. Alle 8 mamma fuori strada: accompagnava la figlia a scuola

 

Bilancio e ausiliari, le spine del sindaco

Cassino. Bilancio consuntivo da approvare, dissesto e caso dei 35 ausiliari del traffico tengono in allarme la maggioranza di centrodestra che amministra il comune di Cassino. La giunta ha dato il via libera al consuntivo 2017. Il documento contabile ora dovrà avere il parere dei revisori dei conti prima di approdare in consiglio comunale

Frosinone sorpassato, adesso è quarto

Battendo nell’anticipo serale del turno infrasettimanale l’Ascoli al Del Duca con il punteggio di 1-0 , il Parma ha scavalcato in Classifica sia il Palermo che il Frosinone, portandosi da solo al secondo posto con 60 punti, uno in più di siciliani e ciociari che giocheranno stasera ad Avellino

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Milionari a delinquere
L’inchiesta. Dodici arresti. Una frode per 200 milioni di euro. Sequestrati beni per 43 milioni

 

Affari milionari con le coop. Dodici arresti per riciclaggio
Il blitz all’alba. Associazione per delinquere smantellata dalle indagini di Polizia e Guardia di Finanza. Carcere per sette, cinque ai domiciliari

 

Paola Cavicchi si era trasferita. Presa a Roma
Le perquisizioni. Dopo i primi guai giudiziari aveva scelto di sottrarsi all’esposizione mediatica

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Eredita tre miliardi di lire. Niente cambio. Enon è solo Bankitalia rifiuta la conversione in euro: «Scaduti i termini di legge». In tanti nella stessa situazione. Ma c’è un precedente che fa sperare

 

Fidanzatini aggrediti dal branco rom
Il pestaggio è avvenuto a villa Bonelli in pieno giorno: il ragazzo è ricoverato

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Il Pd si scongela per sostenere i 5 stelle
Lega e movimento ai ferri corti. La paura di un nuovo massacro elettorale alle prossime comunali spinge i democratici a ripensare il loro Aventino. Con l’aiuto dei pentastellati potrebbero limitare i danni. E anche Renzi s’è convinto

 

L’Aquila sfida l’Ue: «Non ridiamo le tasse»
Corteo dei terremotati che secondo Bruxelles hanno avuto aiuti di Stato: «Ci vogliono morti»

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright