I titoli dei giornali di martedì 24 aprile 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 24 aprile 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 24 aprile 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Infiltrazioni pericolose
L’indagine. Presentato a Roma il terzo rapporto regionale sulle “Mafie nel Lazio”

SINOSSI
Quasi trecento pagine per raccontare le infiltrazioni mafiose nella Regione Lazio. Provincia per provincia. I numeri più importanti sono legati alla Capitale e alla provincia di Latina. Dal fenomeno non è ovviamente immune la Ciociaria. Nel rapporto regionale sono sette le pagine che ricostruiscono i passaggi più importanti delle vicende con le quali gli inquirenti hanno portato a galla vicende e situazioni dal chiaro carattere “mafioso” nelle dinamiche operative e intimidatorie

Scomparsa Di Mario. C’è un indagato
Cassino. Il caso dello scomparso da un mese. Un uomo avrebbe reso false dichiarazioni all’autorità giudiziaria. I carabinieri hanno sequestrato anche un capo d’abbigliamento.

 

Confermato il caso di meningite
Cassino. Il bimbo è ricoverato al Bambino Gesù di Roma. La prognosi è riservata, le condizioni sono stazionarie. Il Distretto dell’Asl ha attivato le procedure per la profilassi

 

Spaccio di cocaina, assolto Castagnacci
Cronaca

 

Gabriele Tanzi “sbatte ” la porta
Pontecorvo. Il consigliere comunale del Pd “rispetta” l’onorevole Gerardi (Lega) e rinuncia a fare il capogruppo. Il sindaco di Forza Italia Anselmo Rotondo replica immediatamente ma è tutt’altro che convincente

 

Donna legata e malmenata durante la rapina
Anagni

 

Il ciclone Empoli si abbatte su un Frosinone solo volenteroso
Serie B. Non basta ai giallazzurri andare due volte in vantaggio. I toscani reagiscono e ribaltano il match. Ciano segna al primo giro di lancette e riporta avanti i suoi dopo il pari di Krunic L’undici di Andreazzoli ha però una marcia in più e la innesta fino al 4-2 conclusivo

 

*


(direttore Stefano Di Scanno)

In Regione attivi 93 clan
Mafie nel Lazio. Nel terzo rapporto “Mafie nel Lazio” figurano anche le più importanti operazioni messe a segno dagli inquirenti nella provincia di Frosinone: Fireworks, Intoccabili, Storia Infinita, I Monatti e Febbre da Cavallo

 

Oggi l’addio a Lorenzo. Città ancora sotto choc
Cassino si fermerà alle 10:30 per l’estremo saluto del giovane 30enne che ha perso la vita sabato notte in un incidente in centro città. Il funerale alla Chiesa Madre

 

Colpita alla testa in giardino e rapinata da due extracomunitari
Anagni/ Cronaca. E’ accaduto ieri poco dopo le 17 di ieri in via Collacciano nella zona bassa della città dei Papi. Altro colpo in un B&B del capoluogo

 

Fornisce false informazioni sullo scomparso. Indagato
Cassino/ Caso Di Mario. Le indagini proseguono per rintracciare il 46enne mentre a carico dell’indagato si è proceduto al sequestro di un pantalone da esaminare

 

I 35 in bilico. La società non negozia sui contratti
Cassino/ Strisce Blu. La ditta non si presenta in municipio e ribadisce che su Jobs Act, tempo determinato, periodo di prova e trasferimenti non intende negoziare nulla. I sindacati chiederanno un incontro urgente alla società a cui l’ente, venerdì, ha avviato la consegna del servizio. Lavoratori preoccupati (e infuriati)

 

Allo Stirpe passa l’Empoli. Il Frosinone scivola al quarto posto in classifica
Spazio Sport. Avanti per ben due volte grazie ai due gol di Ciano, gli uomini di Longo si sono fatti riprendere in entrambe le occasioni subendo nel finale l’allungo decisivo

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Irruzione notturna nel B&B

`Tre banditi, dopo aver rubato le chiavi delle stanze, hanno rapinato due stranieri che riposavano. La polizia sospetta che sia la stessa banda che ha agito a San Vittore

SINOSSI

Rapina la scorsa notte in un bed and breakfast di fronte all’uscita del casello dell’autostrada di Frosinone. Tre banditi, a volto coperto,approfittando dell’oscurità, hanno fatto irruzione nella struttura utilizzata soprattutto per i pernottamenti. Una volta all’interno si sono impossessati di alcune chiavi delle camere. E proprio con queste chiavi in mano sono riusciti ad entrare in una stanza dove stavano soggiornando due stranieri che sono stati rapinati nel cuore della notte. Magro il bottino

 

La conferma dalle analisi: «E’ meningite»

Cassino. Restano gravi, ma stabili, le condizioni del bambino di 2 anni ricoverato a Roma. La Asl ha attivato le procedure per sottoporre a profilassi sia i genitori che i compagni che frequentano lo stesso asilo

 

Legata e imbavagliata da due rapinatori mentre è sola in casa

Anagni. L’hanno aggredita nel giardino di casa, l’hanno legata ed imbavagliata. Poi hanno frugato nelle stanze e nei cassetti della sua abitazione, fino a trovare ed a portare via circa 700 euro in contanti. Sono stati attimi di puro terrore quelli vissuti nel pomeriggio di ieri ad Anagni da una signora residente nella contrada di Collacciano, alla estrema periferia della città dei papi, nei pressi della Casilina.

 

Fontane, l’acqua è un miraggio: sono tutte a secco

Frosinone. Le strutture, anche quelle storiche, non funzionano da tempo tra lunghe manutenzioni, problemi tecnici e qualche paradosso

 

Ausiliari, le riassunzioni si complicano

Cassino. Si fa sempre più in salita la riassunzione dei 35 ausiliari del traffico addetti ai parcheggi a pagamento a Cassino entro le strisce blu. Infatti la Emme Esse di Napoli, che ha vinto la gara d’appalto per la gestione del servizio, non si è presentata.

 

Le magie di Ciano non bastano

Il Frosinone, in vantaggio per due volte, alla distanza resta schiacciato dalla supremazia dell’Empoli che nel 2° tempo dilaga.  `Ora il distacco dal secondo posto di Parma e Palermo è di un punto, a cinque giornate dal termine del campionato

 

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Seguita, legata e rapinata

Anagni. Due uomini di colore s’introducono nell’abitazione della donna, la immobilizzano e rubano oro e denaro. Lei assiste sotto shock al raid. Quando i malviventi vanno via riesce a liberarsi e a chiamare i carabinieri

 

Terrore in un B&B per due turisti

Frosinone. Tre banditi con il volto coperto hanno fatto irruzione al “Lady G” e minacciato una coppia. Picchiati e derubati. Magro il bottino: poco meno di cento euro. Indagini degli agenti della polizia

 

Tutti i numeri delle mafie nel rapporto della Regione

L’allarme Presentato ieri il resoconto: ecco la mappa delle organizzazioni. A Frosinone e Latina accertata la presenza di gruppi criminali: la cronistoria di un 2017 di inchieste eccellenti

 

Le lavoratrici dicono basta

La decisione dopo l’assemblea con i sindacati: stop al servizio di pulizia nelle scuole dove non c’è il pagamento. C’è chi non percepisce lo stipendio da luglio. Dopo il monitoraggio dell’ufficio scolastico, una schiarita. Ma insufficiente

 

Ausiliari, Peppino fa demagogia

Sessa della Cgil a testa bassa contro Petrarcone: «Ora propone la società in house. Perché non l’ ha fatta quando c’era lui?». Fumata nera sulla vertenza: la Emme Esse non accetta le condizioni e diserta l’incontro in municipio. L’ira dei sindacati

 

Un Empoli troppo forte. Il Frosinone si arrende

Serie B Due volte avanti con Ciano (capolavoro il 2-1), non basta. I toscani nella ripresa padroni del campo, finisce 4-2 per gli ospiti

 

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

La Cavicchi cerca una via d’uscita

Arpalo. L’avvocato dell’imprenditrice chiede il trasferimento dell’indagata ai domiciliari. Il giudice dispone una consulenza medica. Il ctu visiterà oggi in carcere l’ex Presidentessa del Latina Calcio per verificare la compatibilità del suo stato di salute col carcere

 

Botte nel negozio, arrestati per rapina

Latina. Tre giovani tunisini bloccati dalla Polizia prima della fuga, finiscono in carcere. L’attivit. già presa di mira in passato. Entrano in un alimentari del “Nicolosi” fingendosi clienti, poi aggrediscono il gestore per derubarlo dell’incasso

 

L’omaggio di Aprilia alla Polizia

«Dark Side» Conferita la Cittadinanza onoraria al Distaccamento della Polstrada che ha dato il via alle indagini sul traffico e l’interramento dei rifiuti nella cava di via Corta

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Mille euro ad ogni rom. E ai poveri romani nulla
Il dossier. Crescono i senzatetto che mangiano e dormono in strada. Ma la Raggi incentiva i rimpatri regalando fino a 3mila euro a famiglia

 

Ci mancava il 25 aprile con la kefiah
«In piazza coi simboli palestinesi». A rischio il corteo con la Brigata Ebraica

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Di Maio mette i veti. Il centrodestra prende i voti
Il Molise cambia tutto. Forza Italia supera la Lega, M5s perde il 13%. E Luigino molla Salvini. Fico tratta col Pd, intanto arrivano 1.500 clandestini

 

Schiaffo a Londra: Alfie italiano. Sospesa l’eutanasia di Stato
Roma dà cittadinanza al piccolo malato

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

Il centrodestra vince in Molise e quindi è escluso dal governo

A Fico il compito di sposare 5 Stelle e Renzi. L’esito del voto terrorizza i democratici (in caduta libera) e allarma i grillini: se si andasse alle elezioni ora rischierebbero di arretrare anche loro. Ecco perché alla fine i due partiti potrebbero mettersi insieme

 

Illusione finita, riprende l’ondata di sbarchi
In due giorni oltre 1.400 arrivi. Gli accordi con la Libia non funzionano e le Ong riprendono il servizio taxi

 

*

(direttore Claudio Cerasa)

Meglio il 5 marzo del 4 marzo. Perché i popcorn di Renzi e di Berlusconi aiutano Mattarella ad allontanare il patto per procura dei populisti
Il patto del Nazareno, inteso come l’incrocio eroico e passionale tra il centrosinistra di Matteo Renzi e il centrodestra di Silvio Berlusconi, come avrete forse notato negli ultimi mesi, e in particolare il 4 marzo, piuttosto che risorgere, come qui notoriamente ci si augurava, è stato clamorosamente affossato dagli elettori, e alle ultime elezioni il Pd e Forza Italia, lo sapete, hanno ottenuto il peggior risultato della loro storia: sotto il 20 per cento il primo, sotto il 15 per cento il secondo.

 

Aggiornamento alle ore 07:00
La sua Amaca non è “classista”(solo gli idioti lo pensano). E’ una denuncia di due problemi che impediscono all’Italia di crescere. L’ascensore sociale bloccato e la menzogna per cui alle “classi subalterne” si può solo regalare il populismo

 

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright