I titoli dei giornali di mercoledì 15 agosto 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina di mercoledì 15 agosto 2018 riassunte da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 15 agosto 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Un pò d’acqua e scoppia il caos

Maltempo Cadono alberi sulle auto a Frosinone, Veroli e Ferentino. Tragedia sfiorata al Giglio. Strade interrotte per ore. Pioggia e vento forte creano troppi disagi. Scoperchiato il tetto di un’abitazione a Madonna degli Angeli.

SINOSSI
È bastata un’ora di pioggia e vento forte per mettere in ginocchio mezza provincia. La perturbazione ha spazzato via rami e
abbattuto alberi.Le situazioni più critiche si sono registrate a Frosinone, Veroli e Ferentino. Nel capoluogo sono caduti due alberi in via Gaeta e in via Brighindi. In questo secondo caso mentre passava un’auto. Illesi gli occupanti, ma strada chiusa per oltre quattro ore.

 

Vaccini senza certificato niente scuola

I presidi non hanno dubbi: si applica la legge. Non sarà possibile presentare un’autodichiarazione.

 

Spedizione punitiva con spranga

Cronaca. Un uomo di Minturno sospetta il tradimento della moglie con un giovane di Sant’Apollinare. Raggiunge la Valle dei Santi, picchia il rivale e lo minaccia di morte. Poi sfonda l’automobile di un parente.

 

“Chi istiga il prossimo si affida al diavolo

Cassino. Molto forte il messaggio del vescovo all’Incoronazione di Maria.

 

Saf, fuoco incrociato

Proseguono le polemiche dopo l’approvazione del bilancio e l’ok ai rifiuti dalla Capitale.
Ottaviani al fronte del sì: «Poi non parlino di ambiente». Esulta Migliorelli e Pompeo sorride.

 

Il Frosinone si accende. Vuole Balic e Campbell

Serie A. Ultimi giorni di mercato: sfuma Lapadula. Terranova a Cremona.

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Alberi sulle auto, tragedie sfiorate

Danni e paura per il maltempo: nel capoluogo e a Veroli veicoli in corsa travolti dai pini
sradicati dalle violente raffiche di vento, due feriti. Tetti scoperchiati in tutta la provincia

 

Overdose letale, arrestato un sospettato a Roma

Ceprano. Alla vista dei carabinieri ingerisce ovuli di cocaina, arrestato a Roma un africano originario del Mali. Il fatto è avvenuto nella giornata di ieri in una zona di Torre Angela alla periferia di Roma. Dopo la morte per sospetta overdose di Paolo Rampini, 54 anni rinvenuto
cadavere dalla madre nella sua abitazione di Ceprano, i carabinieri della compagnia di Pontecorvo avevano avviato le opportune indagini.

 

Giulietta lo rifiuta, Romeo denunciato

Sora. Il giovane per poter parlare con la sua fidanzata si arrampica, attraverso la grondaia, fino al terzo piano: bloccato dalla polizia. Le vetrine di un negozio di Lungoliri Matteucci, invece, sono state imbrattate nella notte: teppista ripreso dalle telecamere
 

Aggredisce l’amante della moglie

Sant’Apollinare. Denunciato un agricoltore che ha preso a pugni, minacciandolo di morte, il corteggiatore della donna conosciuta su Facebook. La vittima è finita in ospedale ma non ha sporto querela perché aveva paura delle ritorsioni. Indagano i carabinieri
 

Bosco delle Favole, superato il tetto dei 30 mila visitatori

Cassino. Il Bosco delle Favole si prepara ad un grande finale ricco di magia e di fantastiche sorprese per grandi e piccini. Il parco tematico sarà aperto da oggi a domenica 19 agosto (ultimo giorno) all’interno delle Terme Varroniane di Cassino. Dall’apertura, il 29 giugno scorso, ha registrato la presenza di migliaia di visitatori, oltre 30 mila.
 

Frosinone, presi Vloet e Zampano

Fuochi d’artificio nel club giallazzurro. A 48 ore dalla chiusura del calciomercato, nel Frosinone si completa la rivoluzione voluta dal presidente Stirpe: preso il mediano Vloet e il terzino Zampano. Pressing su Campbell, attaccante dell’Arsenal. Ieri Matteo Ciofani è andato a Pescara
 

*

 

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Arrestato per la morte della figlia

A quattro giorni dall’incidente Gabriele Maddonni è finito ai domiciliari: ieri pomeriggio la notifica del provvedimento.

 

Omicidio ad Aprilia,analisi sulla pistola

Campo di Carne. Ieri l’accertamento dei carabinieri del Ris sull’arma della guardia giurata, indagata insieme all’autista.
L’esame disposto dalla Procura, si cercano tracce di Dna per capire se la vittima è stata colpita al volto.

 

Tiero è passato all’incasso

Provincia Concentrati in un solo incarico tutti i poteri collaterali del Presidente. Una vittoria politica con un premio economico. La prima cambiale politica di Medici.

 

*

 

A Genova un’altra tragedia evitabile

Il crollo del ponte Morandi ha causato decine di morti. La procura indaga per omicidio plurimo e disastro colposo come avvenne per l’alluvione.

 

*

 

Era il ponte che faceva paura

*

Il crollo di Genova ha causato decine di vittime. Una strage evitabile. La procura indaga per omicidio plurimo e disastro colposo.

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Il ponte di ferragosto

«Tragedia a Genova:crolla un cavalcavia pericolante da anni. Oltre 30 morti, 20 feriti.

 

Salvini ha già il piano per sfondare al centro

Caccia al consenso dei moderati.

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Sappiamo chi è stato

Più di 30 morti nel crollo del ponte, ma la catastrofe era evitabile. Non è vero che non c’erano i soldi, siamo stati ricattati da chi non vuole le grandi opere. Quando i grillini dicevano: «Verrà giù? Una favoletta»

 

Nel mirino l’impero Benetton.Bruciato un miliardo in borsa.

In attesa che vengano accertate le responsa-
bilità della tragedia di Genova, il primo verdetto è arrivato dalla Borsa. Il titolo di Atlantia, il gruppo della famiglia Benetton che controlla Autostrade per l’Italia, ha lasciato sul terreno di Piazza Affari il 5,4% perdendo più di un miliardo di capitalizzazione.

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

Non parlateci di fatalità

Il viadotto sbriciolato era stato costruito 51 anni fa. Lo scandalo della manutenzione che manca, mentre le tariffe crescono e le concessioni restano un segreto di Stato.

 

Nei centri per migranti mangia la ndrangheta

«Un giorno spararono alla casa della mia fidanzata e a lei arrivò un messaggio: spo-
serai un morto. Ma è calabrese, ha la testa dura e mi ha sposato lo stesso». Intervista al procuratore Nicola Gratteri.

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

Che Dio benedica i mercati

Dove passano le merci non passano gli eserciti. Dove non passano i mercati,passano gli incapaci. Dalla Turchia all’Italia. Dalla lira all’euro. Perché i mercati sono il migliore alleato di una democrazia intenzionata a non fuggire dalla realtà.

 

Gli slogan non sorreggono i ponti

Il crollo disastroso del viadotto Morandi che ha fatto 35 morti a Genova era temuto da anni. C’è un grande progetto alternativo ma come al solito è bloccato da chi dice no a tutte le nuove infrastrutture.

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright