I titoli dei giornali di sabato 1 settembre 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 1 settembre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 1 settembre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Ponte crollato alla Corte dei conti

Frosinone. Avviata un’indagine per accertare se è stato fatto il possibile per evitare la frana del viadotto Biondi nel 2013. Oltre all’inchiesta della procura c’è un fascicolo aperto dalla magistratura contabile sui danni erariali della ricostruzione.

SINOSSI
SI muove la Corte dei conti. Dopo l’inchiesta aperta dalla procura di Frosinone, che è stata prorogata per altri sei mesi per allargare il campo delle investigazioni, c’è anche un filone contabile. La procura regionale della Corte dei conti intende far luce su un eventuale danno erariale conseguenza dei lavori di bonifica e messa in sicurezza dell’infrastruttura che collega la parte alta del capoluogo con quella bassa. Si vuole accertare se sia stato fatto tutto il possibile per evitare la frana (in un’area non nuova a eventi del genere) e soprattutto se non siano stati sottovalutati dei segnali di un possibile cedimento, poi verificatosi nel marzo del 2013.

 

Acqua e grandine distruggono i campi

Economia. Un agosto con piogge record fa seguito alle gelate di febbraio e scatta l’allarme dei produttori ciociari. La Copagri lancia l’allarme: perdita di raccolti del 70% per gli ulivi e del 45% per i vigneti. A rischio anche gli ortaggi

 

Droga nell’armadio del pizzaiolo

Cassino. Un etto di coca purissima scoperta all’interno di un barattolo in latta nella camera di un quarantenne insospettabile. L’uomo è stato arrestato. Polizia al lavoro per risalire alla provenienza dello stupefacente e agli acquirenti: clienti a secco.

 

Braccio di ferro con la Lega. Maggioranza a rischio

Cassino. D’Alessandro pronto a preparare il rimpasto. Abbatecola di FdI: «Noi non siamo stati neanche chiamati».

 

Versiliana: Zingaretti passa il test

Il dibattito Intervistato alla festa del “Fatt o”il governatore appare brillante. Si smarca dalle élite e non chiude al M5S. Difende il confronto. Appare cauto sulle concessioni, ma pensa che questo sia il momento per rivederle completamente.

 

Per Longo è l’ora delle scelte decisive

Il tecnico ha un ampio ventaglio di soluzioni alternative per schierare contro la Lazio un undici competitivo.

 

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

Negoziante, arrotondava con la droga

Perquisizione in un appartamento alla periferia della città dove venivano confezionate le dosi. Il pm lo mette agli arresti domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti.

 

«Soffocano il commercio»

I commercianti del centro storico di Frosinone si sentono penalizzati e danneggiati dai lavori in corso da parte di Acea e dalla situazione di abbandono che persiste ormai da tempo, nonostante le promesse dell’amministrazione.

 

Provincia, difficoltà in Forza Italia. Polemiche a sinistra

Mario Abbruzzese e Nicola Ottaviani non riescono a trovare la “quadra” in Forza Italia: così il tavolo del centrodestra per le elezioni provinciali viene rinviato. Intanto il presidente Pompeo e il vice presidente Mignanelli replicano ad Ambrosiano (Articolo 1).

 

Scuola, soluzione per i lavoratori delle pulizie

Una soluzione “ponte” tra i 1 settembre e il 30 ottobre ed una gara di evidenza pubblica ai nastri di partenza: così il Miur intende risolvere i problemi dei lavoratori delle pulizie scolastiche e le esigenze degli istituti.

 

“Cassino per Cassino” guarda alle europee e apre alle compagini di maggioranza>

Cassino. Il sodalizio guidato dal presidente Antonio Lena ha preso atto di non avere, al momento, più riferimenti politici in Sala Di Biasio ed è pronto ad una nuova fase di confronto con i gruppi consiliari per cercare sinergie.

 

AIl Frosinone non parte sconfitto.Mister Longo recupera Goldaniga

Calcio / Serie A – Domani sera la sfida dell’Olimpico contro la Lazio ancora a secco di punti: il tecnico giallazzurro ha tante opzioni e Campbell che scalpita. Il presidente Stirpe: «Loro sono una grande squadra con tanta fame. Per noi sarà una gara molto difficile, come al debutto con l’Atalanta».

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Scuola, lavori per 5 milioni

Eseguiti interventi su gran parte degli edifici provinciali per assicurare un regolare inizio delle lezioni. La Cisl: «Ma sono ancora troppi gli Istituti per i quali si paga l’affitto»
 

Scuola, eseguiti lavori per 5 milioni

Si accelera per assicurare un regolare inizio delle lezioni nel frattempo sono stati richiesti altri fondi per 25 milioni. Gli interventi maggiori hanno interessato l’Itc di Ceccano, il Brunelleschi del capoluogo e il Nicolucci di Isola Liri. Alunni in calo, la seconda partita è sugli accorpamenti
 

Ponti e frane, servono 14 milioni

Frosinone. Rispondendo a una richiesta del Ministero, dopo la tragedia di Genova, il Comune ha indicato gli interventi più urgenti. In tutto sono stati segnalati undici casi per i quali è stato anche calcolato l’ammontare delle risorse necessarie
 

Crisi in maggioranza. La Lega resterà fuori dall’esecutivo

Cassino. Il caso-cimitero si arricchisce di un nuovo capitolo, spunta un muro di recinzione che non era stato previsto
 

Un derby per squadre in crisi di gol

Goldaniga è tornato in gruppo ed è fiducioso sulla gara contro la Lazio di domani all’Olimpico. Il Frosinone di Longo scenderà in campo con il modulo (3-5-2). I canarini saranno seguiti da 2.500 tifosi
 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Treni, le peripezie dei pendolari

Trasporti. Ieri il banco di prova per il blocco della linea Campoleone-Roma: un’odissea alleviata dal servizio dei bus-navette. Due cantieri costringono i viaggiatori ad usare mezzi alternativi e ad essere dirottati in altre stazioni per arrivare nella Capitale

 

Crupi, la descrizione del business

Giudiziaria. Il credito dei due fratelli accettato anche dalla camorra. La sede in Olanda e la raccolta di contanti. Le motivazioni della sentenza che condanna i vertici dell’organizzazione fondata su fiori e cocaina

 

Emergenza Mascarello

Latina. L’assessore Ranieri scrive al Provveditorato alle opere pubbliche: servono risorse per sistemare il ponte pericolante. Il Comune ha impegnato 500 mila euro.

 

*

 

Ricostruita l’amatriciana

Macerie e mattoni sono fermi. Il grande cuore dei terremotati no: torna a battere per la festa della pasta.

 

*

 

Il Pilastro in mano agli immigrati

Viterbo. Ragazzi costretti a lasciare il campo di calcio vista la presenza di pusher e rifugiati. Tensione nel quartiere.

 

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

L’ora illegale

L’Europa dei cavilli e delle leggi inutili annulla il passaggio da ora solare a legale. Ma il dossier Ue è «taroccato». Poi la marcia indietro: ogni Paese farà come vuole.

 

Che jella in Campidoglio: giù pure la rupe Tarpea

Dopo la chiesa dei falegnami ai Fori cede un pezzo di parete dove i romani giustiziavano i condannati a morte.

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Chiude la Lega

Giorgetti: se ci condannano sui fondi, il Carroccio finisce. Ma Forza Italia frena sul partito unico.

 

«Ho rischiato di morire per una zanzara»

Calderoli salvato dal medico di Berlusconi al San Raffaele di Milano.

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

48 seminaristi contro il cardinale

I futuri sacerdoti honduregni scrivono una lettera in cui denunciano scandali sessuali tra i preti. Il loro vescovo, Oscar Maradiaga, non risponde. E, interrogato da un cronista, gli dà del «sicario».

 

Fitch non ci declassa ma ci minaccia

L’agenzia conferma il rating italiano a BBB, però le previsioni sul nostro debito diventano negative. Sotto accusa tutto il programma del governo: «Il contratto peggiorerà i conti».

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

Il declassamento del sovranismo economico

Turchia, Venezuela, Argentina. Tre crisi valutarie ricordano all’Italia perché conviene tenersi stretto l’euro.

 

Cosa rischia il governo gialloverde a scherzare con il fuoco in Libia

Gestione della crisi e varie.

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright