I titoli dei giornali di sabato 9 giugno 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 9 giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 9 giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Nonno coraggio salva il nipote

Grazie alla denuncia dell’anziano i carabinieri hanno arrestato un giovane di Alatri mentre picchia il coetaneo per un debito: si sospetta un giro illegale di anabolizzanti

SINOSSI

Giovane di Alatri arrestato dai carabinieri mentre picchia e minaccia un coetaneo che gli deve dei soldi. L’intervento dei carabinieri è stato possibile grazie al nonno della presunta vittima che si era rivolto ai militari dell’Arma raccontando che il nipote aveva un debito con una persona. Dopo indagini e pedinamenti, i carabinieri sono entrati in azione quanto il giovane ha incontrato il suo presunto estorsore. A casa e nell’auto dell’arrestato sono state trovate anche sostanza anabolizzanti di provenienza illecita.

 

Picchia le vicine di casa, arrestato

Amaseno. Aggredisce con un bastone due sorelle, poi colpisce la loro auto: quarantenne fermato per tentato omicidio e lesioni. All’origine del raptus vecchi dissapori, soltanto l’intervento dei carabinieri ha evitato il peggio: le donne portate in ospedale

 

Selva, l’ex Parco Uccelli resta chiuso

L’area del ristorante è sottoposta a sequestro preventivo: contestata la mancanza di autorizzazione per lo scarico. L’amministratore delegato della società proprietaria: «È quasi del tutto esclusa l’apertura per questa stagione»

 

Comune, parte l’iter per il dissesto

Si allungano i tempi per l’approvazione del dissesto al Comune di Cassino. I revisori dei conti hanno bisogno almeno di una settimana o due per comporre la relazione sulle cause dell’indebitamento e per quantificare in maniera precisa l’ammontare del debito certo e di quello potenziale. Perciò la commissione bilancio convocata per ieri sera è stata annullata

 

Frosinone in ansia per Paganini e Maiello

Maiello e Paganini, regista ed esterno del Frosinone, sono in dubbio per la gara di domani sera al Benito Stirpe contro il Cittadella. Il ds dei veneti: «Ci stiamo giocando un obiettivo importante».

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Attenti all’uomo
Amaseno. Avrebbe aggredito due donne e afferrato un’ascia ma il suo cane lo ha bloccato. Lite tra vicini sfocia nel sangue. Il 40enne è stato fermato dai carabinieri

SINOSSI
Un quarantenne si sarebbe scagliato contro due donne, una 53enne e una 50enne, aggredendole con un bastone; sarebbe poi rientrato in casa a prendere un’accetta. Un incubo che sarebbe soltanto grazie al suo cane, un Rottweiler, che lo avrebbe morso. Le donne sarebbero fuggite fino all’arrivo dei carabinieri e delle ambulanze.

 

Detenuto si dà fuoco in carcere poi picchia gli agenti che lo soccorrono
Frosinone. Un giovane detenuto italiano, che si trovava in isolamento per motivi disciplinari nel carcere di Frosinone, ieri si è dapprima barricato in cella, ostruendo e bloccando la serratura, per poi avvolgersi un lenzuolo addosso e darsi fuoco. Grazie all’intervento della Polizia Penitenziaria si è evitata la tragedia. Il Sappe: “Intervengano gli ispettori”

 

Si masturbava davanti alla figlia. Condannato
Giudiziaria. Un anno e otto mesi. Senza benefici di legge. Questa la pesante condanna emessa nei confronti di un frusinate di 54 anni. L’uomo si masturbava continuamente incurante della presenza della figlia. 

 

Cade in casa. Bimbo di 3 anni elitrasportato
Arpino. È accaduto ieri pomeriggio in località Collecarino. Il piccolo è stato elitrasportato in un ospedale della Capitale con trauma cranico, dovrebbe cavarsela

 

Acea vince il ricorso. Atti trasmessi alla Procura
San Giorgio a Liri. Ordinanza annullata. Il Comune dovrà anche pagare le spese. Il provvedimento trasmesso anche alla Corte dei conti per i danni erariali

 

Riggi: “Diamo in gestione la palazzina dei Cavoni”
Frosinone.

 

Per Paganini e Maiello gara di ritorno proibita
Serie B. Scemano le speranze di recuperarli

 

*


(direttore Stefano Di Scanno)

Pestaggio annunciato su Fb
Amaseno. «Questa guerra assurda e stupida è appena iniziata. Li massacrerò tutti»: lo scriveva sulla sua bacheca il 21 maggio, il 40enne che ieri pomeriggio ha impugnato un bastone e ferito le vicine di casa

 

Aeroporto, le prime risposte
Ad Aquino si fanno insistenti le indiscrezioni riguardanti investitori italiani e stranieri interessati a promuovere il progetto. Si tratta di ipotesi di utilizzo per voli low cost ed anche a fini sportivi

 

Virtus facci sognare! A Montecatini per l’A2
Basket Final Four. Le migliori quattro squadre a livello nazionale in lotta per tre posti: le vincenti subito promosse, le vincenti in campo domenica per lo spareggio

 

Acqua pubblica e sanzioni Arera. Gli attivisti oggi tornano in piazza
Comitato No Acea.

 

Urne aperte in 15 comuni. Primo test dopo il 4 marzo
Centomila domani al voto.

 

Perin firma per la Juve. Dopo le visite mediche col cassinate Tamburrini
Eccellenze Sport.

 

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Il dissesto può attendere
Cassino. Ancora non arriva la relazione del collegio dei revisori dei conti: rinviata la commissione e il Consiglio del 14 giugno slitta. Caso Turriziani e mancate entrate, l’opposizione all’attacco. Ma le vere grane sono in maggioranza: Chiusaroli non vota il default

SINOSSI
L’enorme mola debitoria costringe a far slittare la dichiarazione di dissesto finanziario e così non si celebrerà il 14 giugno il Consiglio comunale per ufficializzare il deafult. Difatti manca ancora la relazione del collegio dei revisori: la commissione bilancio allargata a tutta la maggioranza che si sarebbe dovuta tenere ieri è stata riconvocata perlunedì. Il Consiglio, dunque, si terrà la settimana successiva: non prima del 18 giugno, ma comunque – trapela da ambienti ben informati – non oltre la fine del mese. La volontà politica di dichiarare il default quindi resta.

Raptus di follia, picchia le vicine
Amaseno. Un quarantenne colpisce due donne dopo aver fermato la loro auto a colpi di mazza e di accetta. A salvarle il provvidenziale intervento del rottweiler dell’uomo che lo ha morso sull’avambraccio e sulla schiena

SINOSSI
Un quarantenne, verso le 12.30 di ieri, ha aggredito due donne in via Valle Mortola, dopo aver fermato l’auto su cui viaggiavano. Preso da una furia cieca, L. L. N. ha colpito più volte l’automobile su cui viaggiavano le due vicine con una mazza e un’accetta da legna. E poi si è scagliato contro di loro a mani nude, colpendole ripetutamente e causando loro dei traumi. I motivi dell’aggressione sarebbero da ricercarsi in vecchi dissidi di vicinato, futili questioni. A salvare le vittime dalla furia dell’uomo, l’intervento di un rottweiler, di sua proprietà. Il molosso lo ha morso sull’avambraccio e sulla schiena, facendolo in questo modo desistere dal
perseverare nella sua aggressione.

Botte per un debito, giovane arrestato
Alatri. Nell ’auto e in casa dell’aggressore rinvenute sostanze dopanti. Decisiva la denuncia del nonno della vittima. Stava picchiando un suo coetaneo per i soldi. I carabinieri erano appostati nei paraggi e l’hanno bloccato

 

Elezioni, scontri sulla piazza… virtuale
Rush finale. Al voto 15 comuni: 51 aspiranti alla fascia tricolore. Ieri sera ultimi comizi ad Aquino, Pignataro e Villa S. Lucia. Sfida a colpi di post e like, pagine Fb “spiate”: giovani e meno giovani in competizione con pc e telefonini

 

Il sindaco che verrà
I numeri. Al voto 15 Comuni: 51 candidati a primo cittadino, 1.069 per la carica di consigliere. Le donne in corsa per la fascia tricolore sono 8. Alle urne quasi 90.000 aventi diritto

 

Corsa contro il tempo per recuperare Maiello e Paganini
Serie B. Oggi sapremo se i due canarini faranno parte dei convocati Chibsah, Krajnc e Beghetto potrebbero far parte dell’undici iniziale

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Condannati i ladri di via Palermo
Il caso. L’udienza per il furto a casa dell’avvocato Palumbo nel giorno in cui fu ucciso Domenico Bardi. Sul delitto indagini ancora aperte. Accolte le richieste del pm. Chiesti i domiciliari per Quindici e Rizzo. Le pene comprese tra i 3 e i 5 anni per gli imputati

 

Corruzione per il calcio vip
Inchiesta Universo. Ai domiciliari due finanzieri in servizio a Latina. Favori in cambio dei biglietti per vedere la Juve. In carcere anche l’imprenditore Giancarlo Bolondi

 

Comandante nei guai per i rifiuti
Il caso. Il dirigente ha guidato la Polizia locale a Grumo Nevano tra il 2010 e il 2012. Procaccini: «Nessuna sospensione». Arresti in provincia di Napoli, indagato anche il capo della Municipale di Terracina: «Sereno, chiarirò ogni cosa»

 

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Se questa è una Capitale
Rifiuti. Il dossier: cassonetti come discariche e misure del Campidoglio inefficaci. Trasporti. Cade un cavo, metro «B» in tilt (e pure la «A»). E un altro bus va a fuoco

 

Tutti i guai del Numero Unico
L’inchiesta sul «112». L’allarme di pompieri, polizia e sanitari

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

L’Austria chiude le moschee che l’Italia vuole aprire
Sottomissione. A Milano i luoghi di culto estremisti stoppati da Vienna

 

Primo sbarco firmato da Salvini. E Fico lo smentisce sulle Ong
Allarme immigrazione: 230 arrivano a Reggio Calabria

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

L’Austria chiude le Moschee. Noi invece le apriamo
Allarme Islam radicale. Vienna dura con un’organizzazione sospettata di estremismo. È la stessa che a Milano viene trattata con i guanti bianchi e i cui luoghi di culto si vogliono regolarizzare. Ma Salvini sta con Kurz: vediamoci. E la Rai dedica un film agiografico ai tassisti del mare della Iuventa

 

Città al voto, prove di sopravvivenza del centrodestra
Prime elezioni dopo il terremoto politico. Coalizione unita quasi ovunque. E possono cadere gli ultimi bastioni del Pd

 

*

(direttore Claudio Cerasa)

L’opposizione ancora non c’è ma il vero nemico del governo anticasta è un mostro creato da Lega e M5s: il linguaggio della paura
Piove, governo casta. Le notizie legate alle valutazioni fortemente negative che da giorni i mercati riservano all’Italia gialloverde di Matteo Salvini e di Luigi Di Maio – ieri lo spread fra titoli di stato italiani e tedeschi è arrivato a quota 268, più 10 punti rispetto al giorno prima, più 130 punti rispetto a un mese fa, con i rendimenti decennali in rialzo al 3,12 per cento, erano sotto il 2 per cento a (…)

 

La voce del padrone
Alcune idee possono sembrare pericolose, ma il presidente Conte merita fiducia e il governo può disboscare il sottobosco burocratico. Lettera del proprietario della nostra testata. Con una postilla sulla libera e disciplinata opposizione fogliante

 

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright