I titoli dei giornali di venerdì 29 giugno 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 29 Giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 29 Giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Delitto Morganti, in 4 a processo

Rinviati a giudizio Franco e Mario Castagnacci, Paolo Palmisani e Michel Fortuna: sono accusati di omicidio volontario di Emanuele. Prima udienza il 19 settembre

SINOSSI
Delitto di Emanuele Morganti: in quattro finiscono sotto processo. Mario e Franco Castagnacci, Paolo Palmisani e Michel Fortuna, indagati per aver massacrato di botte il ragazzo ventenne di Alatri, sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di omicidio volontario aggravato. Ieri mattina in udienza preliminare, davanti al giudice Antonello Bracaglia Morante, sono comparsi soltanto Michel Fortuna e Franco Castagnacci. Il 19 settembre, in Corte d’assise, si terrà la prima udienza del processo

 

Luca scomparso dal 16 marzo: riprese le ricerche

Cassino. Nuova battuta nel fiume Gari ma ancora nessuna traccia del quarantasettenne

 

Multipiano davanti a Ingegneria, intesa sulla gestione

Cassino. Il personale in servizio alla portineria della facoltà di Ingegneria gestirà l’accesso al parcheggio Multipiano. Dopo tanto, Comune e Ateneo hanno trovato un’intesa sulla gestione del parcheggio ubicato su via Di Biasio, proprio di fronte alla sede che ospita la facoltà.

 

Scontro, il sindaco pronto a dimettersi

Anagni. Veleni in maggioranza sull’urbanistica, il primo cittadino prende 48 ore di tempo per decidere se rimettere il mandato. Debiti, D’Alessandro fa stampare un manifesto in cui accusa la giunta Petrarcone. La replica: «Frutto della sua fantasia»

 

Strada d’accesso per i tifosi ospiti: lunedì si decide

Convocato a Roma un vertice tra la Soprintendenza e il Comune per avere il nullaosta al progetto

 

Preso Wilmotz, per la porta spunta Gabriel

Avellino e Frosinone hanno raggiunto l’accordo per il passaggio nella squadra di Moreno Longo del promettente centrocampista Reno Wilmots, 21 anni. Per la porta spunta ilnome del portiere Gabriel del Milan, quest’anno inBcon l’Empoli. Piace anche Rizzo del Bologna

 

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

E adesso giustizia

Rinviati a giudizio in Corte d’assise Franco e Mario Castagnacci, Paolo Palmisani e Michel Fortuna. Ora inizia un’altra partita: la difesa punterà a far cadere l’accusa più grave, che resta. Familiari e amici con una rosa

SINOSSI
Pochi dubbi alla vigilia che sarebbe finita così. Per l’omicidio di Emanuele Morganti sono stati rinviati a giudizio per omicidio volontario i quattro arrestati:Franco e Mario Castagnacci, Paolo Palmisani e Michel Fortuna. Nessuno di loro, infatti, ha optato per il rito abbreviato

 

Il futuro è servito… alla spina

Il piano. Fattorie didattiche e percorsi dedicati ai ragazzi per conoscere il ciclo di produzione della birra e del miele. La bionda da ricetta benedettina potrebbe dar vita a un consorzio di agricoltori. E la Peroni “torna” a casa dopo settant’anni. Cassino ed il caso della birra d’abbazia.

 

Litigi e toni alti in assise. Ora tira aria di dimissioni

A far traboccare il vaso il rinvio sulla rigenerazione urbana. D’Alessandro: «Due o tre giorni per decidere. Ma non mi arrendo».

 

Saf, il nuovo piano guarda al futuro

Oggi verrà illustrato nel corso dell’assemblea dei sindaci. La svolta si chiama “fabbrica di materiali”: ecco cosa cambierà.

 

Morì in un incidente. Scattano le condanne

Veroli. Vittima il commerciante Luigi Bracaglia.

Il Frosinone piazza i primi due colpi

In arrivo il portiere Gabriel e il’esterno Molinaro. Sul fronte cessioni, Citro, Russo e Besea sono a un passo dall’Avellino.

 

*

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

D’Alessandro pensa a mollare

Non si discute sul dissesto finanziario del Comune ma della rigenerazione urbana.

SINOSSI
Sto seriamente pensando alle dimissioni». Il sindaco di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro non si tira indietro ed esterna tutta la sua amarezza dopo la spaccatura nella maggioranza sulla rigenerazione urbana. Si è preso 48 ore di tempo per decidere. Oggi scioglierà la riserva.

 

Si al patto per la sicurezza

Prefettura. Ieri la firma dell’accordo con i Comuni aderenti.

 

Grave schianto sulla Sora-Avezzano

In rianimazione un uomo di Atina. Altre quattro persone sono rimaste ferite.

 

Omicidio Morganti, in quattro a processo

A giudizio gli indagati Franco e Mario Castagnacci, Paolo Palmisani e Michel Fortuna.

 

Sergio Cippitelli è il nuovo commissario Ater

Lo ha nominato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, subentra così al Commissario Straordinario uscente Antonio Ciotoli.

 

Gabriel possibile numero uno. Il Frosinone ci sta pensando

Serie A. Tourbillon di nomi per la squadra gialloazzurro.

 

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

Galli ai dirigenti Pd: andate a lavorare

«Sul nostro campo sventola solo la bandiera di un colonnello e di un mezzo generale che, per garantirsi la sopravvivenza, hanno trattato la loro pelle col nemico»: durissimo il primo cittadino.

 

Sindaco in stand by

Le continue tensioni nella maggioranza ed il caso della rigenerazione urbana, spingono D’Alessandro sull’orlo delle dimissioni: il primo cittadino annuncia 48 ore di riflessione.

 

Bilancio e tariffe Saf: al vaglio dei sindaci Roccasecca vota no

I 91 sindaci della provincia di Frosinone sono chiamati a votare oggi pomeriggio il bilancio che prevede l’aumento delle tariffe di conferimento dei rifiuti urbani presso la Saf di Colfelice.

 

Asl di Frosinone, tutte le denunce della Fials

Il Sindacato: c’è un commissariamento che non dovrebbe esistere, centinaia di assunzioni di medici ed infermieri a partita iva e sospetto di conflitto di interesse in varie figure apicali.

 

Per ogni litro di birra 15 cent all’Abbazia

I dettagli dell’accordo sottoscritto, il 13 ottobre del 2015, tra l’abate Don Ogliari e la onlus rappresentata da Miri: il monastero si è assicurato delle “royalties” su produzioni, pernottamenti, accessi alla fattoria didattica e pasti.

 

La Virtus Cassino in formato serie A

Si riparte dalla conferma del “lungo” Simone Bagnoli.

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

La sfida dei truffatori al Tar

Operazione Dionea. Ha partecipato con autocertificazioni, come nel 2015. E intanto ieri Macaro e Pannozzo non hanno risposto al gip. «Ginestra» sfacciata, ha chiesto l’annullamento della graduatoria del nuovo bando. Era esclusa e ha impugnato tutto.

 

Incendio ad Aprilia,case evacuate

Nel quartiere Toscanini fiamme in cantiere lambiscono bombole di gas.

 

Cambia la squadra di Coletta

Latina. Il romano Silvio Di Francia alla cultura, il docente Gianmarco Proietti al bilancio e la pedina del vivaio di Lbc, Giulia Caprì, alle attività produttive.

 

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Politici allo Stadio terminale

Parnasi parla, Roma trema Il costruttore dell’impianto giallorosso: «Pagavo tutti i partiti». Nell’interrogatorio-fiume spuntano fuori altri nomi, magistrati costretti a mettere gli omissis.

 

Che schifo i trasporti di Roma

E ora il Campidoglio ammette: l’Atac è un disastro. Il dossier choc su corse, sprechi e «portoghesi»

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Ciaone Europa>

Al vertice dei ricatti Conte pronto al veto se non c’è soluzione condivisa. Nella notte ipotesi di intesa a 5.

 

Parnasi vuota il sacco:«Ho pagato tutti i partiti»

«Ho pagato tutti i partiti». Parla ai magistrati, Luca Parnasi, nell’interrogatorio-fiume iniziato nel carcere romano di Rebibbia mercoledì pomeriggio, proseguito fino a tarda sera e poi ancora ieri mattina.

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

 

Renzi piange miseria

Ma si fa la villa da 1,3 milioni.Il 18 gennaio annunciava al mondo: «Ho 15.859 euro nel conto corrente». Però ha appena staccato 4 assegni da 100.000 euro l’uno come anticipo per una casa nel posto più bello di Firenze. Il resto? Un mutuo (il quarto).

 

Conte smaschera l’Ue: sui migranti si tratta

«Niente voto se non c’è l’accordo, siamo pronti al veto». L’Italia fa saltare il tavolo del vertice, notte di discussioni a Bruxelles. La pacchia è davvero finita: anche Malta chiude i porti alle Ong.

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

Il vincolo interno

Tria, Franco, Draghi. Il terzetto di contenimento alle follie economiche gialloverdi senza coperture.

 

La solitudine di Merkel è la nostra

La Schadenfreude è scritta su tutte le copertine, si gode per la Germania fuori dai Mondiali e per la Merkel in crisi. L’istinto antitedesco oggi è antieuropeo, è antioccidentale. Ma a rimetterci, in Europa, saranno i sabotatori della Germania.

 

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright