I titoli dei giornali di venerdì 31 maggio 2019

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 31 maggio 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 31 maggio 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Ballottaggio, primi schieramenti

Cassino. Petrarcone e De Sanctis decisivi per la partita finale. L’ala sinistra della compagine di Peppino potrebbe sostenere Salera. L’appello di Astorre: «Non si ripeta lo stesso errore del 2016». Abbruzzese disponibile ad accordi ma senza apparentamenti

Il silenzio degli imputati

Omicidio Morganti. Ieri l’udienza tanto attesa per ascoltare i quattro accusati che, però, all’ultimo decidono di non parlare. Gli avvocati avrebbero preferito che parlassero. Il processo è proseguito per pochi minuti con i primi testimoni della difesa

Furti a scuola, dipendenti arrestati

Fiuggi. Tre lavoratori di Ausonia, Coreno e Sant’Elia colti sul fatto mentre caricavano carne, pasta e olio nelle auto. Da tempo sparivano alimenti dal magazzino dell’Istituto alberghiero. I carabinieri li incastrano

Lazio delle meraviglie. Il nuovo bando

Regione. Il progetto presentato dall’assessore regionale Lorenza Bonaccorsi

Cinque Stelle. Tra malumori e riorganizzazione

Politica. L’analisi di Luca Frusone dopo i commenti della “fronda”

Il valore della rosa canarina è diminuito

Il punto. Oltre alla caduta di immagine c’è da registrare il deprezzamento del capitale giocatori. Il valore di mercato è sceso per tutti i canarini con la sola eccezione di Ciano, Maiello e Beghetto

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

«Gilberta umiliata ancora»

È polemica sul risarcimento alla famiglia della professoressa d’inglese uccisa nel 2014. La somma potrebbe essere di 7.200 euro, la cognata si appella a Salvini: «È uno schiaffo»

Pronto soccorso, accessi superiori agli ospedali romani

Frosinone. Cristofari: «Passi da gigante negli interventi di natura neurovascolare e cardiologica». Magliocchetti: «Serve un presidio al Nord della provincia»

Salvati, nuovo cartellino rosso della Prefettura: sospeso senza termine

Revoca a tempo indeterminato dall’incarico di segretario comunale di Arce, Rocca d’Arce e Falvaterra

Musiche d’autore al Refice. In piazza la Bandabardò

Weekend ricco di avvenimenti all’insegna della musica: Battaglia, bassista dei Pooh, domani sera in concerto a Fontana Liri. Il gruppo fiorentino dopodomani a Casalvieri

Petrarcone incontra i due sfidanti

Cassino, ballottaggio

Futuro mister, vertice Stirpe-Baroni

Le prossime ore saranno decisive per il futuro della panchina del Frosinone. Tra oggi e domani, infatti, è previsto l’incontro tra il presidente Stirpe e il tecnico Baroni.

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Pasquale Maietta torna in libertà

Cronaca. Nelle stesse ore il gip ha valutato la richiesta sull’utilizzabilità delle intercettazioni effettuate dalla Procura mentre era deputato. Il Tribunale ha accolto l’istanza della difesa dell’ex parlamentare, principale imputato del processo Arpalo

La Lega tra festa e sospetti

Politica. L’incertezza sulla sorte di Adinolfi alimenta i sospetti: non tornano i conti sugli apparentamenti tra il candidato e le due colleghe imposte dalla parità di genere

Violenze in famiglia, allontanato

Formia. In un episodio ha tentato anche di strangolare la donna. Le indagini condotte dai militari dell’Arma. Provvedimento del gip nei confronti di un uomo di 52 anni. Maltrattava la moglie davanti alla figlia

*

(direttore Davide Vecchi)

Ladri d’appartamento bloccati dai condomini

Monterotondo. Un’inquilina li ha segnalati mentre forzavano una porta. Un altro picchiato nel tentativo di fermarli

*

(direttore Davide Vecchi)

Talete, lavoratori ancora senza stipendio

Solo nella tarda serata di ieri la delibera del Comune per la revoca del blocco dei conti correnti della società

*

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Si è insediato il governo Salvini

Matteo va subito all’incasso della vittoria elettorale e detta ai grillini l’agenda delle priorità. Subito flat tax, condono e stop al codice degli appalti. E volano frecciate ai ministri a 5 stelle

Atac horror: tra bus e metro una giornata da jungla

Conducente litiga con un passeggero e tenta di investirlo. Donna scivola sui binari e muore: circolazione in tilt

*

(direttore Claudio Cerasa)

L’Oms scopre che lavorare stanca, e stressa, e lo chiama burnout. Ma la grande medicalizzazione della vita non guarisce, e ha i suoi rischi

L’Organizzazione mondiale della sanità, carrozzone diversamente utile – diversamente perché è senz’altro utile, o vogliamo crederlo per incoercibile passione multilateralistica, per molte cose differenti da queste – soffre di una sindrome maniacale per la tassonomia, la classificazione di tutto ciò che è pur vagamente parente dello star male umano. Dovrebbe inserirsi da se stessa, con la sua acribia definitoria nei confronti dei molteplici dolori della vita, nella sua International classification of disease, di cui è in arrivo l’undicesima edizione. Compilata con lo stesso dolore sordo con cui milioni di impiegati, di scienziati e di piccoli burocrati in tutto il mondo riempiono ogni giorno i loro database professionali. Ossia svolgono il loro maledetto, inutile, stressante lavoro

“Sessanta giorni per salvare l’economia italiana”

“Crescita bassa, debito alto, sfiducia crescente, clima ostile all’impresa. Senza una svolta immediata, ad agosto, per l’Italia, può arrivare la tempesta perfetta”. Parla Bonomi, presidente di Assolombarda

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

La svolta di Salvini

Manovre al governo. Cambia tutto: il leghista riapre i porti, caccia i condannati (Rixi) e subito flat tax

Berlusconi: “In autunno congresso di Forza Italia”

Le mosse degli azzurri

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Resa dei conti fra i magistrati

Tribunale di Roma e CSM diventano un campo di battaglia. Macché Porto delle nebbie, qui è Fronte del porto. La corsa al posto di capo della Procura più importante d’Italia scatena una guerra di tutti contro tutti a suon di veleni e veline passate ai giornali. E noi cittadini poi dovremmo fidarci a farci giudicare da queste toghe?

La Cassazione chiude i negozi che vendono la cannabis «light»

Sentenza senza appello: quei prodotti sono assimilabili agli stupefacenti

*

Clicca qui per tutte le prime pagine nazionali

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright