I titoli dei giornali di giovedì 21 giugno 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovdedì 21 giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovdedì 21 giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Frosinone in A: veleni e mercato

Deferito il Parma che rischia di restare in serie B per i messaggi inviati a due giocatori dello Spezia prima della gara. Per i ciociari uno scenario da doppia promozione. E’ già mercato: pista Rigoni.

SINOSSI

Il Frosinone promosso non una, ma due volte in Serie A. Dopo il fischio finale dei playoff che ha sancito la promozione sul campo dei canarini, le partite ora si stanno giocando nelle aule della giustizia sportiva. Il Palermo ha annunciato ricorso e il club giallazzurro probabilmente farà appello per cercare di ridurre i due turni a porte chiuse. Ieri, intanto, è stata diffusa la notizia del deferimento del Parma per il caso dei messaggi inviati ai giocatori dello Spezia. Mercato, spunta la pista Rigoni.

 

Maturità: Costituzione e Moro abbordabili, la sorpresa Bassani

La prima prova. Studenti frusinati tra ottimismo e ansia per le tracce uscite. C’è chi invoca uno dei santi patroni: «Speriamo ci pensi San Silverio»

 

«Debiti cronici, dissesto inevitabile»

Cassino. Il sindaco sulla crisi delle casse del Comune: «Fatto il possibile per riportare in equilibrio i conti, ma tutto è risultato vano». D’Alessandro rassicura i cittadini: «Non devono temere nulla, i servizi resteranno e i tributi già al massimo non aumenteranno»

 

Picchia la moglie appena operata

Monte San Giovanni Campano. Alla donna sono saltati i punti di sutura ma lui, sebbene lei fosse convalescente, continuava a colpirla. Al marito, un operaio di 48 anni, il giudice aveva imposto l’allontanamento, ma lui lo aveva ignorato. Citato in giudizio

 

Vernice e pennelli per i murales, dodici denunciati

Ferentino. Sono tutti minorenni di buona famiglia Erano arrivati in treno dalla capitale

 

Frosinone, pista Rigoni

Per rinforzare la squadra nel mirino ci sarebbero il mediano del Genoa e anche il difensore Rosi: per lui sarebbe un ritorno. Il Cagliari potrebbe presentare un’offerta per il rifinitore Ciano, per l’attacco spunta Jallow. Operato Paganini

 

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

Brogli, indagato eccellente
Piedimonte San Germano. Il consigliere comunale Maurizio Riccardi, dopo essere stato ascoltato martedì pomeriggio, è stato raggiunto dall’avviso. Avrebbe reso false dichiarazioni al Pm Bulgarini Sequestrati quattro cellulari

 

Altro che “ripartirò”
Ben 120 milioni di debiti (tra certi, potenziali e piano di riequilibrio) ma il sindaco giura che sarà come uno “stop and go”. Revisori critici su trasparenza, contenziosi e burocrazia

 

Va a fuoco un filtro alla Tiberina, salta il turno
Cassino/ Cronaca.

 

Risveglio choc con due auto incendiate
Piedimonte/ Cronaca. I carabinieri non escludonola matrice dolosa e ieri stesso hanno ascoltato i proprietari dei veicoli. Massimo riserbo sulle indagini

 

Mobilità, Pd pronto a collaborare con il M5S
Frosinone/ Comune. Il consigliere comunale dem Fabrizio Cristofari replica a Marco Mastronardi del Movimento 5 Stelle: “Inizieremo a verficare quali passi unitari possiamo compiere insieme”

 

Mercato, il Cagliari sonda il terreno per Ciano. Jallow nel mirino del Frosinone
Spazio Sport. La società giallazzurra lo considera un patrimonio tecnico e pensa a rinforzarsi: nel mirino l’attaccante gambiano del Cesena Jallow

 

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Il futuro è adesso
Serie A. Il Frosinone sul mercato. Nel mirino Rigoni del Genoa e Jallow del

SINOSSI
Il Frosinone è proiettato verso il futuro. Dopo aver centrato la promozione in Serie A, adesso il club di Stirpe inizia a lavorare per creare i giusti presupposti per poter restare il più a lungo possibile nella massima categoria. I primi interessi di mercato sono per Rigoni del Genoa e Jallow del Chievo. Intanto la società canarina ha fatto ricorso alla Corte federale d’ appello per quanto riguarda la multa di 25.000 euro ma soprattutto per la decisione del giudice sportivo di far giocare ai canarini le prime due gare della nuova stagione a porte chiuse.

 

Default, scoppia la pace… armata

Cassino. Il sindaco illustra la relazione dei revisori dei conti e lancia ponti all’opposizione: «Basta divisioni, ora serve unità». Ma intanto si scatena il fuoco amico. Evangelista attacca: «Imparino da Ottaviani che ha ripianato un debito di 60 milioni»

 

Prima prova Il tema rompe gli indugi

Scuola. Dalle persecuzioni razziali alla Costituzione Viaggio negli istituti per l’esordio degli studenti. La solitudine “batte”
Moro e De Gasperi. La giornata La storia spaventa gli studenti. Apprezzato Bassani. I ragazzi preferiscono l’emarginazione nella letteratura alla creatività

 

Saf, la rivoluzione. Ecco come cambierà l’impianto

La svolta. Il 29 giugno il piano industriale sarà presentato ai sindaci. Il presidente Lucio Migliorelli: « Sarà una fabbrica di materiali»

Nocione, scattano altri sequestri

Cronaca. Nel 2014 i primi interventi, con i sigilli apposti dalla Finanza all’intero sito e a 7 balle di fieno. Ulteriori azioni nel 2017. Lunedì nuovo blitz sui “veleni”: i carabinieri forestali bloccano circa una decina di covoni mentre si attendono gli scavi

 

Paganini, nuovo stop. Il Frosinone al lavoro sul fronte mercato

Serie A. Per l’esterno rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Piacciono il centrocampiste Rigoni del Genoa e la punta Jallow del Chievo

 

*

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

In serie A per restarci

Il Frosinone ha le idee chiare su quel che dovrà fare nel massimo campionato. Si comincia con i riscatti ed i rinnovi. Poi gli acquisti

SINOSSI

Stavolta non saremo di passaggio nel massimo campionato. Le dichiarazioni del presidente Stirpe nell’immediato dopo gara con il Palermo sono una vera e propria dichiarazione programmatica. Il Frosinone giocherà in massima serie con una squadra che avrà tutte le potenzialità per centrare la salvezza, obiettivo prioritario della stagione che inizierà il 19 agosto. C’è grande attesa.

 

“Un piano sanitario per la Valle del Sacco”

Regione: approvata la mozione del Movimento 5 Stelle. Previsto il coinvolgimento di aziende, Asl, Ospedali e soprattutto dei cittadini. Richiesti interventi e azioni per garantire un’assistenza adeguata alle popolazioni

 

Roscia vuole il seggio in Consiglio provinciale

Ma Pontecorvo si mette di traverso. E’ il primo dei non eletti ma a Pontecorvo non lo hanno ancora reitegrato in Consiglio. La vicenda è finita sul tavolo del Prefetto di Frosinone

 

« L’unità della Chiesa resta un bene prezioso»

L’omelia del vescovo Spreafico. Ieri, in occasione dei festeggiamenti per i Santi patroni Silverio e Ormisda, il Vescovo di Frosinone, Ambrogio Spreafico, ha pronunciato questa Omelia densa di significati.

 

E uscimmo a riveder le stelle

Due serate di inizio estate per gli studenti del plesso scolastico ‘Cavoni’ a guardare le stelle. Un lavoro durato un intero anno durante il quale gli alunni hanno effettuato un bel viaggio alla conoscenza del Cosmo.

 

Frosinone, ecco quattro riscatti Longo: «Ora le strategie per la A»

In virtù dell’obbligo di acquisizione con la promozione, diventano definitivamente canarini Krajnc, Beghetto, Chibsah e Bardi

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Dieci colpi di pistola da decifrare
Latina. Prima di fare fuoco in aria ha urlato qualcosa contro i destinatari dell’intimidazione, per ora sconosciuti come l’autore del gesto. Sequenza di spari con una calibro 7,65 in via Pontinia martedì sera. Caccia all’uomo: era in compagnia di due donne

 

Di Muro spiazza tutti e lascia
Le dimissioni. L’assessore alla Cultura se ne va anticipando Coletta sul rimpasto. Il sindaco stoppa le critiche nel bilancio dei due anni: «Con le regole Latina sta cambiando»

 

L’ardua verità di Sergio Gangemi
Aprilia. Spari e bombe a mano, gli arrestati sono accusati di aver preteso 42 milioni a fronte di 13 concessi. Davanti al Pm il 44enne ha negato ogni accusa sostenendo che non fosse un prestito usuraio ma un investimento

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Via il Duce La Raggi fa votare una mozione che vieta di intitolare strade di Roma ai “fascisti”. La solita fumisteria rossa per provare a sviare l’attenzione da scandali e inchieste. Non solo Almirante: colpiti tanti grandi italiani col passato “nero”. Addio a Montanelli, Moro, Quasimodo, Ungaretti, Pavese e Montale

 

Idea Salvini: stop cartelle Equitalia fino a 100mila euro
Il ministro dell’interno annuncia la misura recupera-evazione: lo Stato può incassare subito fino a 60 miliardi

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Scontrini e condono. Le novità in arrivo
Svolta della Finanza: basta perseguitare i negozianti. Ipotesi cancellazione delle cartelle sotto i 100.000 euro

 

Al ladro in casa si può sparare. Come cambia la legittima difesa
Proposta di legge della Lega

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Dopo i porti il governo blocca le tasse
“Chiudere le cartelle sotto i 100.000 euro”. Salvini lancia la sanatoria per i debiti fiscali che piccoli imprenditori e artigiani schiacciati dalla crisi non riescono a pagare. Ma se non è accompagnata da una vera riforma è una misura iniqua e inutile

 

«L’Ue fermi i migranti oppure niente soldi»
La linea Conte: «Il nostro confine è quello europeo, va difeso». E minaccia di disertare il vertice di domenica

 

*

(direttore Claudio Cerasa)

Se fosse un film, il libro di Balzano sarebbe neorealista senza tentazioni liriche (avercene). Il primo dei finalisti dello Strega alla prova del 69
Grande è la delusione di chi si accinge alla prova di pagina 69 – il carotaggio letterario suggerito a suo tempo da Marshall McLuhan – e trova mezza pagina bianca, siamo a fine di capitolo. Succede con “Resto qui” di Marco Balzano, targato Einaudi e primo in ordine alfabetico (vogliano scusarci le scrittrici candidate, quest’anno allo Strega in netta maggioranza:

 

La vera prova di maturità del professor Giuseppe Conte
Andare in Europa per rappresentare l’interesse nazionale o l’interesse populista? Il futuro del premier Conte spiegato con Alda Merini e una scelta necessaria: iscriversi al partito di Mattarella o iscriversi al partito di Raggi

 

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright