I titoli dei giornali di mercoledì 14 novembre 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 14 novembre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 14 novembre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Muore schiacciata dal muletto

Strangolagalli. La vittima è l’imprenditrice Rita De Vellis. L’incidente lunedì pomeriggio in provincia di Foggia, a Torremaggiore. Alla guida del mezzo che l’ha travolta un cinquantenne accusato di omicidio colposo. La famiglia chiede chiarezza sull’accaduto.

 

D’Alessandro, sceneggiata secondo atto

Cassino. Tutto come previsto: il sindaco ieri sera ha riunito la maggioranza e questa mattina ritirerà le dimissioni. I numeri restano precari. Ma lui ci crede: «La città ha bisogno di responsabilità, noi ce l’abbiamo”.

 

Spaccio al parco giochi, due arresti

Cassino. La polizia ferma i ventenni del Gambia mentre cedono una dose a un ragazzino. Nascondigli urbani e indagini. Immigrati smerciano marijuana nelle aree verdi tra un esercito di clienti e studenti: scatta l’operazione.

 

«Tutti i pericoli del Governo»

L’allarme di Nicola Zingaretti.

 

Ecco il Pompeo bis. Gli amministratori in primo piano

Domani in Consiglio giuramento e linee programmatiche. Sguardo rivolto ai sindaci. Sullo sfondo strategie anche di tipo politico.

 

L’Inter nel mirino

Calcio. Serie A. Frosinone. Da ieri pomeriggio Longo e i canarini hanno iniziato a preparare la gara del “Meazza”. Assenti alla prima seduta i tre nazionali nonchè Ciano, Hallfredsson, Molinaro e Ardaiz.

 

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

Oggi ritira le dimissioni. E non è “scherzi a parte”

Il sindaco di Cassino ha annunciato ieri sera, durante una riunione di maggioranza, che intende tornare sui suoi passi dopo il clamoroso alterco con la consigliera Calvani e la decisione di abbandonare la carica. Ma i ben informati parlano di un periodo di tempo che si vorrebbe concedere per mettere a punto una exit strategy in piena sicurezza rispetto alle varie pratiche aperte.

 

Sindacati e lavoratori di Vertenza Frusinate insieme a Roma

Cgil, Cisl, Uil, Ugl e comitato di Ver- tenza Frusinate sono decisi a manife- stare sotto al ministero del Lavoro il 19 novembre, con lo scopo di chiedere al Governo ed alla Regione Lazio di risolvere il problema della mancanza di coperture finanziarie per pagare gli
assegni della mobilità.

 

Pd, esplode il caso Ceccano

Il golpe dei carbonari. Un circolo storico commissariato senza sentire le ragione della segretaria. Il gruppo di dirigenti che sostiene la segretaria avverte: proseguiremo nel progetto intrapreso

 

Spaccio alla villa comunale

Cassino. Due extracomunitari in manette. E’ allarme.

 

Induzione alla corruzione. Assolto Daniele Tersigni

Il PM Mattei aveva chiesto per l’imprenditore sorano la condanna a 25 mesi. Il fosco quadro politico.

 

Frosinone, si allungano i tempi di recupero per Ciano

Serie A. Il fantasista rischia di saltare anche la gara con l’Inter.

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

«Eredità, quel testamento è vero»

Parla il comandante della polizia locale di Sora, Dei Cicchi, indagato insieme con il vigile Vermiglio, per falso e circonvenzione d’incapace. In ballo il patrimonio dell’ingegner Tollis

 

La polizia circonda il «Casermone» a caccia di droga e armi

Polizia a caccia di armi e droga. L’operazione è scattata l’altra sera nella parte bassa del capoluogo, quando gli agenti hanno circondato l’edificio del Casermone.

 

Schiacciata da un muletto: muore a 47 anni

Strangolagalli. L’imprenditrice ciociara Rita De Vellis è morta vicino a Foggia investita da un suo collaboratore durante il lavoro. La donna affittava terreni in Puglia per raccogliere balle di fieno che rivendeva ad allevatori ciociari. Aperta un’inchiesta

 

Ingegnere suicida: la Procura indaga per istigazione

Alatri. Era molto amareggiato perchè, a due anni dalla sua denuncia su presunti favoritismi all’Università, non aveva saputo più nulla

 

Anche l’Inter si coccola Pinamonti

E’ davvero unmomento magico per Andrea Pinamonti. L’attaccante 19enne del Frosinone, in prestito dall’Inter, all’indomani del gol da cineteca segnato alla Fiorentina. Tra i tanti messaggi ricevuti gli ha fatto molto piacere quello del patron dell’Inter, la sua ex squadra

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Desy, cadono le accuse di omicidio

Cisterna. Duro colpo all’impianto accusatorio della Procura. Oggi si esaminerà anche il ricorso del terzo immigrato preso a Roma. Il Tribunale del Riesame ha cancellato l’accusa più grave per due degli arrestati per la morte della 16enne, cade anche lo stupro di gruppo

 

Violenza, stavolta la vittima è lui

A Cisterna un uomo è finito in ospedale con 30 giorni di prognosi per le martellate ricevute dalla compagna. Il processo ad una casalinga che nel 2014 accoltellò il marito e poi disse: «Mi aveva reso la vita impossibile».

 

Restyling per la stazione ferroviaria dello Scalo

Presentato il progetto per riqualificare il piazzale antistante.

 

*

 

(direttore Franco Bechis)

Rieti, arrivano i giapponesi

Investimento nella farmaceutica di Shire, c’è anche Ibm. In due mettono 55 milioni per dare 250 posti di lavoro.

 

*

 

(direttore Franco Bechis)

Comune, spunta un tesoretto

Palazzi antichi, terreni per il fotovoltaico, ex cinema ed e pizzerie di proprietà che valgono 26 milioni.

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

Contro i populisti non basta una sberla europea

Il governo è isolato, ma la sua scommessa politica è un fatto senza alternative: chi è sotto ricatto è l’Europa non l’Italia.

 

Come Spider – Man

Così Stan Lee ci ha fatto innamorare soprattutto di difetti e manchevolezze dei supereroi.

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

Quanto terrorismo sulle pensioni

Stampa, radio e tv dicono che rivedere la Fornero costerà 13 miliardi l’anno e, nello stesso tempo, che gli assegni saranno tagliati anche del 34%. Due cose incompatibili. E comunque entrambe false.

 

L’Istituto di sanità urla sul morbillo. Ma a fare strage sono le infezioni

In Italia oltre 10.000 morti l’anno per patologie resistenti agli antibiotici: record europeo.

 

*

Clicca qui sotto per tutte le prime pagine nazionali

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright