Il marito russa, la bolletta sale

Senza Ricevuta di Ritorno. La ‘Raccomandata’ del direttore su un fatto del giorno. La stranezza di un territorio che si tiene il marito che russa. Mentre da altre parti ci fanno scarpe e borse nuove

Immaginate vostro marito, di notte: mentre russa. È vero, non è un bello spettacolo. All’inizio basta un piccolo calcio e lui si gira. Con gli anni, nemmeno se lo picchiate con una mazza da baseball smette di russare. Tanti matrimoni sono andati in crisi per questo.

Immaginate però se ogni volta che russa vi dessero due euro. Per farci quello che volete: borse, scarpe… Via un fastidio e dentro i soldi.

Togliamo il marito, mettiamo il sacchetto della spazzatura: oggi smaltirlo vi costa 160 euro a tonnellata, va in Veneto a Padova e ci fanno il gas per spingere le loro fabbriche.

Per tornare al nostro esempio: la moglie di Padova è quella che prende i 2 euro ogni volta che il marito russa, noi siamo quelli che ci mettiamo i soldi.

Per andare più sul pratico: Stellantis Cassino Plant è uno stabilimento nel quale non è conveniente produrre; l’energia per far camminare gli impianti costa troppo. AGC Automotive, multinazionale giapponese del vetro, è disposta ad investire sul plant di Roccasecca: a condizione che scendano i costi dell’energia. A Ferrara hanno mandato a casa i 140 dipendenti dello stabilimento Yara: l’energia costa così tanto che non conviene produrre, costa meno tenere i dipendenti a casa e pagarli.

A Viterbo sta collassando il polo della ceramica di Civita Castellana mentre in alt’Italia sta chiudendo lo stabilimento Ideal Standard che si era salvato sopprimendo Roccasecca.

Qui continuiamo a mantenerci il marito che russa. Anche se a Padova non risulta nessuna anomalia sugli indici di inquinamento e nessun problema ambientale è collegato agli impianti per le nuove energie Green.

Rischiamo che le nostre fabbriche finiscano come a Ferrara o come alla Ideal Standard. A Padova non muoiono di gas, prendono i nostri 160 euro, ci si fanno la borsa e le scarpe.  

Noi ci teniamo il marito che russa. E che prima o poi schiatta.

Senza Ricevuta di Ritorno.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright