il paGGellone di Frosinone – Napoli 0-2

Sportiello senza colpe, Ghiglione in difficoltà. Positivo Valzania.

Giovanni Giuliani
Giovanni Giuliani

Giornalista malato di calcio e di storie

SPORTIELLO 6

Nel primo tempo deve intervenire su Younes, in bello stile, per due volte: la seconda a gioco fermo. Sul gol di Mertens davvero non può nulla perché la punizione e’telecomandata. Nella ripresa limita il passivo in più di qualche circostanza,  anche con la complicità dei legni. Anche stavolta il meno colpevole della sconfitta.

GOLDANIGA 5 

Sul centrodestra il Frosinone soffre. Lui e Ghiglione vanno spesso in difficoltà. Sul secondo gol Younes lo manda a spasso. In quella azione si vede tutta la differenza di qualità in campo.

ARIAUDO 6

Prova a tenere la barra dritta e alla fine non ha eccessive colpe a nostro avviso in un’altra giornata cupa per i canarini. 

BRIGHENTI 6

Anche lui fondamentalmente fa il suo. Prestazione onesta e senza eccessive sbavature  al cospetto di una batteria di attaccanti partenopei di grande valore.

GHIGLIONE  5

In perenne difficoltà nella sua zona di competenza. Quando gli azzurri attaccano, soprattutto con  Younes, l’esterno va in crisi. La scelta di metterlo dall’inizio non ripaga. 

11esimo s.t. PAGANINI 6 Fa senz’altro meglio del collega. Cerca di rendersi pericoloso. Va anche al tiro. Non è al meglio e di più non poteva fare.

GORI 6

E’ uno dei pochi che, anche quando le cose sono disperate, prova a non arrendersi ad un destino che e’ segnato. Impegna Ospina con un bolide di sinistro. Almeno lotta.

MAIELLO 5,5

Spesso, troppo spesso, fuori dal gioco. Si vede davvero poco. Pochi guizzi e spunti nell’arco di una prestazione così così. Il centrocampista campano contro il suo passato avrebbe immaginato di certo tutta un’altra gara. 

VALZANIA 6

Nel primo tempo e’il centrocampista più propositivo dei canarini. In ripartenza serve una buona palla a Pinamonti per la prima conclusione del Frosinone dopo otto minuti. Poi anche lui tenta botta da fuori senza fortuna. Scende nella ripresa.  Comunque positivo.

BEGHETTO 5,5

Nel primo tempo soffre Malcuit e compagni  e non scende mai. Nella ripresa ha qualche spazio più e qualche cross prova a metterlo ma con esiti non troppo positivi.

TROTTA 5,5

Dopo otto minuti serve una bella palla per Valzania che lancia Pinamonti. Poi ritorna nell’anonimato salvo riuscirvi per il fallo che commette, dubbio, e  da cui nasce il gol del uno a zero e poi ancora nella ripresa quando serve un altro va in pallone per Gori. Ma un attaccante deve fare altro. 

Dal 20 esimo DIONISI 5,5 Vuole provare a dimostrare  il proprio peso specifico ma la gara e’ormai andata. Lui è anche un po’ fumoso,

Dal 30esimo CIOFANI s.v.

PINAMONTI 5,5

Ha una grandissima occasione dopo otto minuti ma la sfera esce di poco. Se fosse entrata quella palla qualcosa, forse, sarebbe cambiato, forse…  Per il resto fa difficoltà e non ha altre opportunità per pungere. Giornata un po’ opaca. 

ALL. BARONI 5,5

Il suo Frosinone può poco. Ancora una volta si dimostra piccolo, troppo , con le grandi. Questo è uno dei tanti difetti di questa stagione. Le sue scelte iniziali non ripagano. Alla fine arriva l’ennesima sconfitta che è come una sentenza di condanna verso la serie B.