Il ritorno di Evangelista, l’alleato scomodo

In Fratelli d'Italia c'è il rientro di Franco Evangelista. Che se n'era andato sbattendo la porta. E accusando i vertici di non voler cambiare il centrodestra. Il lavoro di PIcano e Abbatecola. L'obiettivo: FdI primo Partito a Cassino

Alberto Simone

Il quarto potere logora chi lo ha dato per morto

Tormentato lo è. Colpa della sua difficoltà nello stare implotonato. A prescindere dal battaglione e dalla bandiera. Nella scorsa consiliatura era assessore per Forza Italia, alle successive elezioni è stato eletto con la Lega di cui è diventato capogruppo; è sceso dal Carroccio per abbracciare i Fratelli d’Italia proprio nel giorno in cui Matteo Salvini metteva piede per la prima volta a Frosinone. Ma in FdI ha messo da subito le cose in chiaro: tessera sottoscritta on line, nessun padrino o madrina tra le due componenti locali. Ma anche da solo s’è trovato a disagio e quindi è passato tra gli indipendenti.

Il fatto è che Franco Evangelista, consigliere comunale di lunghissimo corso nell’Aula di Cassino le preferenze le ha. Tante. Merito del lavoro che compie nel suo collegio: Sant’Angelo in Theodice e non solo. È per questo che appena ha bussato di nuovo alla porta di FdI gli hanno aperto: ma in due, il vice presidente provinciale Gabriele Picano e la portavoce cittadina Angela Abbatecola. Questa volta sono stati loro a mettere le cose in chiaro: nessuna divisione, nessuna area da alimentare, il Partito è uno.

Votato e spigoloso

Franco Evangelista e Michelina Bevilacqua con Francesca Calvani

Accomodante lo è poco. Spigoloso e fumantino. Quando lasciò FdI la volta scorsa accusò i vertici locali ed il senatore Massimo Ruspandini di non avere il coraggio per rinnovare il Centrodestra; loro provarono a spiegargli che i cambiamenti si fanno con il tempo. Franco Evangelista è uno che va di fretta.

E vuole stare lontano da quello che ancora oggi viene considerato il leader del Centrodestra sul territorio: Mario Abbruzzese, in procinto di passare in modo ufficiale alla Lega ora che da settimane sta in prima fila ad ogni evento del Carroccio. Non per coreografia. In questi giorni di campagna elettorale l’ex Presidente del Consiglio regionale sta tirando la volata al candidato nel collegio uninominale della Camera, Nicola Ottaviani.

Nelle stesse ore in cui Ottaviani era a Cassino con il presidente di Commissione regionale Pasquale Ciacciarelli e con Mario Abbruzzese, nella sala Restagno del comune di Cassino andava in scena quello che nessuno si sarebbe più aspettato: il ritorno di Franco Evangelista in Fratelli d’Italia.

Ci hanno lavorato nei mesi scorsi tanto Angela Abbatecola ed altrettanto Gabriele Picano.

Niente divisioni

Evangelista e Bevilacqua

Questa volta la foto opportunity vede coinvolti tutti. Non viene scattata nello studio di Gabriele Picano come avvenuto a dicembre con l’arrivo della consigliera comunale Michelina Bevilacqua. Anche lei è scesa dal Carroccio per dissapori con il Partito e ora in assise potrebbe dar vita al gruppo consiliare di FdI insieme con Evangelista.

Nella nota congiunta diramata al termine della conferenza in sala Restagno si evidenzia che “quello del Consigliere è stato un percorso lungo. Caratterizzato da un affiancamento del suo lavoro istituzionale a quello politico svolto dalla Dirigenza e dal Circolo locali“. 

Significa che ci hanno dovuto lavorare passo dopo passo. Franco Evangelista non ha bisogna di una bandiera dei Partiti per raccogliere voti: si elegge da solo. Negli ultimi mesi è stata ipotizzata addirittura la possibilità che mettesse sù una Civica da schierare alle prossime Comunali.

Si completa finalmente un quadro in cui il coordinamento politico si riflette sugli atti amministrativi e viceversa, e Fratelli d’Italia – evidenziano Picano e Abbatecola – avrà una voce ferma, esperta e autorevole in Consiglio comunale. I primi atti di questa nuova sinergia si avranno fin dai prossimi giorni, allorché verranno organizzati diversi eventi e occasioni di incontro con i Cittadini dell’intero territorio comunale, frazioni comprese, al fine di trarre il massimo vantaggio dalle prossime elezioni politiche”.

L’obiettivo è chiaro. Gabriele Picano ed Angela Abbatecola puntano a fare di Fratelli d’Italia il primo Partito a Cassino. Con l’aiuto di Franco Evangelista.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright