Indiscreto – La tombola erotica, l’onorevole fa tardi, il panettone dell’eroico

Indiscreto - Notizie varie ed avariate dal mondo di quelli che ... pesano. La tombola erotica. Il cine panettone di Quadrini. L'onorevole fa shopping in ritardo. E...

LA TOMBOLA EROTICA

Chi è l’aspirante onorevole che, per ingraziarsi il celebre giornalista provincialregionale, lo ha portato a partecipare ad una tombola erotica ai Castelli Romani?

Tutto si giocava sul filo di ambo, terno e quaterna: premi in base ai numeri centrati. Alla Tombola, scattava il trenino, con tutti avvinazzati e poco vestiti nonostante il freddo.

L’aspirante onorevole ha fatto di tutto per aiutare la celebre penna a vincere. Ma, loro malgrado, i nostri due eroi non sono mai andati oltre il terno: e l’unica volta che hanno provato ad accodarsi al trenino… si sono ritrovati a fare il ruolo della locomotrice.

Chi sono?

 

ANCHE L’ONOREVOLE FA TARDI

Anche le onorevoli fanno tardi. Non solo le casalinghe in piena crisi di nervi natalizia, che puntualmente si accorgono all’ultimo minuto d’avere dimenticato il regalo per la cognata o l’ingrediente fondamentale per il condimento del cenone. Anche l’avvocato onorevole regionale ed aspirante nazionale Alessandra Mandarelli, la domenica della vigilia di Natale è dovuta correre a fare shopping in via Aldo Moro a Frosinone a ridosso dell’orario di chiusura.

Quale regalo aveva dimenticato? Forse lo saprà la consigliera comunale Pd Alessandra Sardellitti, che l’ha incrociata tra una vetrina e l’altra.

 

 

NIENTE BEN HUR PER QUADRINI

Niente comunicati dal fronte per novanta minuti: è il segnale che Gianluca Quadrini, eroico presidente dell’indomita Comunità Montana di Arce (sopravvissuta con pervicacia alla liquidazione) è al cinema.

I bene informati asicurano che abbia passato la serata al Cinema Teatro Mangoni di Isola del Liri («I voti che si fanno qui non si fanno a Frosinone», ipse dixit) . Ha  avuto un dilemma sulla pellicola guardare: i film di passione lo annoiano, i cartoni non lo divertono, i thriller politici li risolve già ai primi cinque minuti di proiezione. Chi gli stava vicino giura di averlo sentito sentito mormorare: «Non fanno più i bei film di una volta: Ben Hur, Ursus… qualcosa insomma ispirato a me e che mi ridia la giusta carica…»

Alla fine è andato a vedere il cine panettone Poveri ma Ricchissimi. C’è voluto molto per fargli capire che cine panettone è un genere di film e non una proiezione accompagnata con ricche fette di panettone. ne è rimasto deluso. Ma ha guardato lo stesso il film, telefonando solo una ventina di volte.

Cosa si saranno detti, al termine dello spettacolo, con l’imprenditore Alessandro Casinelli? Si sono incontrati per caso o il film era solo un pretesto per vedersi senza essere notati?

 

TI HO VISTA BENE IN ONDA

Chi è la giornalista tv che è andata in onda imbottita di Bentelan da 1 mg, Propol 2, Blefare Med, Rino Clenil e poi ha ricevuto una telefonata in cui le hanno detto: “Ti ho vista davvero bene in onda oggi”.

Azz ma allora sono proprio un cesso le altre volte!

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright