Indiscreto * Chi brinda a Cassino e chi cena a Frosinone

IL BRINDISI A CASSINO
A cosa brindavano il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, il consigliere regionale Mario Abbruzzese, la candidata alle elezioni provinciali Rossella Chiusaroli, il coordinatore provinciale del loro Partito Pasquale Ciacciarelli?

Si sono incontrati al bar di fronte al municipio di Cassino ed hanno ordinato una bottiglia di prosecco fresca.

Chi era a poca distanza dal tavolino ha origliato che parlavano di elezioni provinciali ma anche di elezioni comunali a Frosinone.

Prosit. Ma qualcuno non sarà contento lunedì.

 

LA PIZZA A FROSINONE
Sono andati a cena insieme. Non accadeva da cinque anni. Il candidato sindaco di Frosinone Fabrizio Cristofari ed il suo ex amico Michele Marini hanno mangiato bruschetta e poi una pizza in un locale alla periferia di Frosinone, sistemandosi in fondo alla stanza per evitare di dare nell’occhio.

Argomento della serata: le prossime elezioni comunali di Frosinone.

Dopo avere urlato tutta la rabbia che aveva in corpo per avere perso le elezioni cinque anni fa anche a causa di Cristofari (era il segretario cittadino Pd e all’inizio della campagna elettorale voltò le spalle al sindaco), Marini ha capito che forse il presidente dei Medici fu il più corretto in quell’operazione (leggi qui il precedente) . E così ha accettato di vedersi a tavola.

Cristofari ha spiegato a Michele che o pure lui fa parte della squadra oppure … potrebbero esserci clamorosi ripensamenti.

 

IL CAFFE’ ALLA STANDA
Sui giornali dicono di stare su fronti opposti. Francesco De Angelis dice che il Pd e Forza Italia non possono stare insieme. Mario Abbruzzese ribatte che lui il patto politico ce l’ha con Antonio Pompeo e se non ci fossero stati i voti di Forza Italia, oggi a governare la Provincia ci sarebbe un altro presidente e non Antonio Pompeo. Ma i rapporti tra le due vecchie volpi della politica nostrana sono ben più stretti di quanto vogliano far credere. Hanno preso il caffè al bar nei pressi del OVS di Frosinone. Hanno parlato di elezioni provinciali, del quadro di governo che ci sarà da martedì in poi. Entrambi sanno che sarà necessario andare ad un governo di coalizione. Tra i temi toccati anche il Cosilam ed i servizi da delegare all’Asi.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright