La Babele democratica

Il Partito Democratico ha individuato nelle elezioni di Frosinone il momento per invertire la tendenza, ma finora il caos nel centrosinistra non potrebbe essere maggiore. Dopo Vincenzo Iacovissi (Partito Socialista), ha ufficializzato la candidatura a sindaco anche Stefano Pizzutelli, di Frosinone in Comune, appoggiato pure da Possibile di Armando Mirabella.

Sinistra Italiana, Sel e Partito Comunista andranno avanti per conto proprio e non necessariamente insieme. Quindi ci saranno molti candidati a sindaco a sinistra del Pd.

Nel Partito Democratico poi non ne parliamo: nessuna intesa, nonostante la mediazione di Francesco De Angelis. Probabilmente Fabrizio Cristofari, Angelo Pizzutelli e Norberto Venturi parteciperanno tutti e tre alle primarie, alle quali potrebbero aggiungersi Stefania Martini e Alessandra Maggiani. L’ex sindaco Michele Marini contrasterà Cristofari, Domenico Marzi è tentato di ritirarsi sull’Aventino. Insomma, il solito caos determinato da spaccature ormai consolidate negli anni.

Nicola Ottaviani per adesso resta fermo. Stanno facendo tutto loro.

.
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright