L’Italia che funziona e vaccina sta a Frosinone

Senza Ricevuta di Ritorno. La 'Raccomandata' del direttore su un fatto del giorno. Frosinone è stata la prima in Italia a completare il lotto di vaccinazioni iniziale. In Lombardia invece...

Frosinone, Ciociaria, Italia. Qui, alla Asl, nella mattinatadi ieri hanno annunciato di avere finito le dosi di vaccino Covid. Hanno vaccinato dalla mattina alla sera, dalle 8 alle 18. Si sono fermati solo quando hanno finito tutto. (Leggi anche I protagonisti del giorno. Top e Flop del 5 gennaio 2021).

Milano, Padania, Italia. Al Pirellone l’assessore alla salute Gallera viene scaricato dalla Lega. Aveva giustificato i ritardi nelle vaccinazioni spiegando che i medici sono in ferie e non se la sentiva di richiamarli in servizio. (Poi dicono i i fannulloni stanno a Roma)

Roma, Capitale d’Italia. Palazzo Chigi. Il Governo dice che il 7 gennaio riapre la Scuola. I Governatori delle Regioni gli fanno presente che ci sono problemi organizzativi seri. E che non è prudente creare nuovi assembramenti sulle corriere. 

Roma. Palazzo Chigi. Sempre Italia. Il Comitato Tecnico Scientifico toglie le castagne dal fuoco al premier Conte. Dice che «Si, in effetti è il Governo che decide. Ma decide le linee. Se e come attuarle spetta alle Regioni». (Poi ci lamentiamo se ci ridono appresso).

Tra le tante Italie, ci teniamo stretta quella di Frosinone: primi in Italia nel finire i vaccini. (Leggi qui)

Il resto sono chiacchiere.