L’unica certezza è l’incertezza

Senza ricevuta di Ritorno. La raccomandata del direttore su un fatto del giorno. A distanza di due settimane dal voto ancora non ci sono i risultati definitivi. Significa che da qualche parte stanno ancora contando

Clicca qui per ascoltare

C’è poco da fare: per nostra natura cerchiamo certezze. Perché ci rassicurano, ci garantiscono la sopravvivenza. Lo insegnano i proverbi: mai lasciare il certo per l’incerto. Oppure; chi molla la via per quella nuova sa ciò che lascia e non ciò che trova.

Abbiamo bisogno di certezze: fa parte del nostro istinto di sopravvivenza. Se conosco un luogo e chi lo abita, scelgo se fidarmi o no. Se non lo conosco, non mi fido. La diffidenza è figlia della prudenza.

Se so che è buono lo prendo, se non lo so non mi fido e lascio.

Foto: Saverio De Giglio / Imagoeconomica

È per questo che lo sviluppo di una civiltà si misura anche dal livello delle certezze che sa garantire. Ad esempio: i tuoi figli non cresceranno ignoranti e non saranno destinati ad essere schiavi di qualcun altro che ne approfitterà, perché lo Stato gli garantisce la certezza della scuola dove potranno studiare. Poi se non studiano è faccenda loro.  

Se stai male, hai la garanzia di un ospedale che ti curerà senza chiederti la carta di credito (in Italia, in America è diverso)

Dopo una vita di fatica hai diritto alla pensione e qualcuno la pagherà con il suo lavoro come tu prima lo hai fatto per altri.

Se la scuola non funziona perché ad insegnare ci sono asini, se l’ospedale non cura perché è intasato, se le pensioni sono da fame, è altra faccenda: è il come le cose vengono governate. Ma il principio, il fatto che ci siano, è la premessa.

Foto Valerio Portelli © Imagoeconomica

Viceversa: più c’è incertezza e più un Paese è incivile. La sua democrazia, la possibilità di essere rappresentati dove si decidono le leggi, è tutto. 

Ad oggi, dodici giorni dopo avere votato, Paolo Pulciani d Pofi ancora non sa se sarà deputato o no. E come lui altri 13 aspiranti deputati. I cui nomi sono in bilico. Perché ancora non è finito il calcolo preciso dei voti. In Italia ci sono posti dove ancora si conta il voto delle elezioni.

La prossima volta dateci i nomi e non fateci perdere tempo ai seggi.

Senza Ricevuta di Ritorno.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright