Asl, Macchitella confermato commissario fino a tutto il 2018

Il commissario è in scadenza di contratto. Zingaretti decide di non nominare un manager e di lasciare la decisione a chi vincerà le elezioni regionali di marzo.

La Asl di Frosinone resta nelle mani di Luigi Macchitella. Il suo incarico da commissario è stato prorogato fino al 31 dicembre 2018 da Nicola Zingaretti.

 

Il governatore si è trovato ad un bivio: il precedente incarico di Macchitella scadeva in questi giorni. Le possibilità erano quelle di dichiarare cessato il commissariamento della sanità ciociara e nominare un Direttore Generale oppure prorogare il commissariamento e lasciare le cose come stanno.

 

È questa la strada scelta dalla Regione. Perché è quella meno vincolante. Nicola Zingaretti ha ritenuto poco opportuno nominare un manager a poche ore dallo scioglimento del Consiglio Regionale e della convocazione delle elezioni. Ha voluto evitare che la nomina potesse essere interpretata come la volontà ad occupare gli incarichi in Sanità per i prossimi tre anni, nell’ipotesi di una sconfitta elettorale.

 

La proroga del commissariamento evita tutto questo. E lascia le mani libere alla Regione. Chiunque sia il presidente la prossima primavera. Il Commissario, infatti, può essere revocato in qualsiasi momento.

 

L’atto è stato adottato in mattinata dalla Giunta. Ha deciso di “confermare il commissariamento dell’Azienda Sanitaria Locale di Frosinone già disposto con la DGR 28/2017, dal 01 gennaio 2018 fino alla nomina del nuovo Direttore Generale e comunque, non oltre il rientro nella gestione ordinaria, prevista entro il 31 dicembre 2018”.

 

Sulla strada di Luigi Macchitella e del commissariamento della Asl di Frosinone c’è poi l’udienza del Consiglio di Stato fissata per l’otto marzo prossimo. (leggi qui Mastrobuono e Zingaretti, uniti da un insolito destino) I giudici dovranno pronunciarsi sulla richiesta della precedente Dg Isabella Mastrobuono che chiede di essere reintegrata a Frosinone, dichiarando decaduti sia l’atto di nomina e sia di commissariamento dell’Aziennda sanitaria.

 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright