Mattarella ha firmato lo scioglimento: Anagni vota in primavera

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato nella serata di giovedì il decreto di scioglimento del Consiglio Comunale di Anagni. Si voterà in primavera.

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato nella serata di giovedì il decreto di scioglimento del Consiglio Comunale di Anagni.

Il provvedimento è la conseguenza delle dimissioni rassegnate in massa dalla maggioranza dei consiglieri comunali, determinando così la fine dell’amministrazione del sindaco Fausto Bassetta. (leggi qui Finisce l’era Bassetta: dimissioni in massa al Comune di Anagni) .

La forma del provvedimento prima di sabato 24 febbraio consente ad Anagni di evitare oltre un anno di amministrazione affidata al commissario prefettizio. Si voterà in primavera: tra l’ultima settimana di maggio e la prima di giugno, stando alle previsioni.

 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright