Mira, genio e passione: Lorenzo Venditti nuovo talento del tiro

Il giovane di Isola del Liri ha conquistato il primo record internazionale colpendo in aria 4 piattelli tenendo con una sola mano il suo Winchester Sx4. L’atleta è uno degli atleti emergenti del Team RT17 capitanato dal plurititolato campione Raniero Testa

Alessandro Salines

Lo sport come passione

È l’arma-simbolo di Tex Willer, l’eroe più famoso del far-west nato dalla penna di Giovanni Luigi Bonelli e dalla matita di Aurelio Galeppini. In Ciociaria invece c’è un ragazzo di 18 anni che con il celebre fucile Winchester fa faville ed ha già conquistato un record internazionale certificato dall’Agency Interrecord. Lorenzo Venditti di Isola del Liri è una delle promesse del tiro a volo acrobatico. Un giovane che sta bruciando le tappe in una disciplina difficilissima ma altamente spettacolare.

Venditti è uno dei tiratori emergenti del Team RT17, capitanato dal plurititolato Raniero Testa. Al di là delle indubbie doti tecniche, Lorenzo ha una marcia in più per passione e determinazione. Qualità che fanno sperare in una carriera ricca di successi.    

UN VERO GOLDEN BOY

Lorenzo Venditti (con le cuffie) ed il suo allenatore

Il record di Lorenzo ha suscitato molto scalpore nel mondo del tiro a volo  tanto da essere attenzionato da aziende nazionali ed internazionali. In pratica ha colpito 4 piattelli in volo tenendo con una sola mano il suo Winchester Sx4.

Una grande impresa non solo per la sua giovane età ma anche perché il periodo di pandemia lo ha limitato parecchio. Tuttavia Venditti non ha mai smesso di allenarsi con un invidiabile spirito di sacrificio. Le sedute di preparazione avvengono 2 giorni a settimana ed è basato su dei programmi molto selettivi.

Il giovane shooter ogni volta spara oltre 1000 cartucce per affinare la sua abilità con il Winchester, un fucile prestigioso ed idoneo per sostenere lo show. Ed alla fine è arrivato il risultato tanto agognato. Per Lorenzo s’intravede una carriera brillante, sostenuta dalla sua voglia di emergere e crescere malgrado tutte le difficoltà che sta incontrando. Il ragazzo sa dare spettacolo ed entusiasmare gli appassionati di questo sport. Dopo il record, tra gli obiettivi c’è anche la partecipazione alle varie fiere di settore che si svolgono in tutto il mondo.

UN MAESTRO D’ECCEZIONE

Lorenzo Venditti come detto fa parte del Team RT17 di Raniero Testa, anche lui isolano ed autentico campione di tiro a volo acrobatico. Cavaliere della Repubblica, Alfiere dello sport e detentore di 17 record del mondo, Testa sta seguendo passo dopo passo la carriera di Lorenzo.

Un grande maestro, testimonial ed ambasciatore della stessa Winchester dopo esserlo stato della Benelli Armi. Sicuramente guiderà Lorenzo verso traguardi a dir poco importanti. La sua classe ed esperienza saranno preziose nella crescita tecnica e professionale di Venditti. Il giovane tiratore di Isola del Liri è tra le new-entry del team insieme alla napoletana Raffaella Sciccone ed a Nicolas Parlanti di soli 13 anni. 

Ed è destinato a diventarne una delle punte di diamante. Una sorta di Tex 4.0. 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright