Noi abbiamo deciso di provarci

Abbiamo deciso di provarci. Lanciando una nuova sfida a tutto il territorio.

In questi mesi, il blog che state leggendo ha prodotto oltre 650 articoli: notizie, indiscrezioni, anticipazioni, analisi.

Realizzare questo blog ha un costo: i panini che mangiamo la sera mentre scriviamo, l’acqua minerale o la bibita per mandare giù il boccone, la quota di bolletta della corrente elettrica per alimentare l’unica lampadina che il direttore permette di tenere accesa (‘Spegnete anche quella!‘ ‘E come facciamo a vederci?‘ ‘Con la luce dei monitor‘), i computer, i software, i programmi, la quota del progetto grafico, i telefoni. Non è una grandissima spesa.

Lanciamo una sfida a questo territorio Quale? Offrici pure tu un trancio di pizza e mezza birra. Ma se vuoi puoi anche offrire una pizza intera. E se proprio non sai cosa fare dei soldi puoi pagare la pizza per tutta la crew: siamo sei persone, il direttore mangia per due ma non lo contiamo per metà.

CLICCA QUI PER SOSTENERCI

Donazioni Puoi donare quello che ti pare: da un trancio di pizza e mezza birra, fino ad una lauta cena, ma si accettano anche somme generose: se vuoi pagarci un mese di hosting o la bolletta elettrica per un anno a noi va benissimo. In caso di somme importanti, su richiesta inviamo la relativa certificazione con cui detrarre fiscalmente la somma.

Pubblicità Scegli se vuoi fare un mese, tre mesi, un anno… Scegli tu il taglio. Inviaci per email (la trovi qui) i tuoi dati fiscali ed il tuo banner, noi ti facciamo la fattura con la quale ti scarichi tutto, in base alla normativa fiscale vigente al momento.

L’associazione culturale Stiamo lavorando per arrivare, entro la fine di quest’anno, a creare un’associazione culturale. Sarà possibile diventare soci sostenitori, soci benemeriti, soci effettivi. Ma questa è un’altra storia che contiamo di riuscire a raccontarvi entro Natale.

Serietà dei pagamenti Abbiamo messo tutto in mano a PayPal, la stessa società che gestisce i pagamenti di ebay. Quindi: transazioni sicure e certificate.

E adesso… ‘Uomini (e donna) ai posti di manovra’ …. ma voi passateci almeno il trancio di pizza

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright