In zona rossa perché pensiamo che il Covid cerchi il turbante

Foto: Roberto Virgili / Imagoeconomica

Senza Ricevuta di Ritorno. La ‘Raccomandata’ del direttore su un fatto del giorno. A Sabaudia a fare il test vanno solo gli indiani. Come se la variante indiana colpisse solo chi ha il turbante. Ed ecco che scatta il lockdown. Ma per tutti

Con i numeri ci puoi discutere poco. Li puoi interpretare, approssimare, confrontare: ma se una cifra è quella resta quella e basta.

Dopotutto, le nostre certezza di basano su di loro. Einstein ci ha investigato l’universo, costruendo la teoria della relatività generale. Gli ingegneri della Nasa, confidando sulla incorruttibilità dei numeri, hanno lanciato una pallina nell’infinito facendogli superare asteroidi e pianeti, facendola accelerare nella galassia e poi rallentare in un punto preciso, per aprire un paracadute. E da allora, ogni giorno, da Cape Canaveral telefonano e si scambiano selfie con Marte.

Lavoisier ci ha edificato le basi della chimica. I suoi successori, certi dell’affidabilità dei numeri, in tempi più recenti ci hanno confezionato i vaccini con cui salvare l’umanità.

Braccianti Agricoli

È in base ai numeri che a Bella Farnia, alle porte di Sabaudia, scatterà la zona rossa. Perché facendo i tamponi alla ricerca della variante indiana del Covid è emerso che su 500 test ben 87 erano positivi: una percentuale impressionante. Da blocco immediato, altro che lockdown.

Ma quegli stessi numeri dicono anche altro: sono il metro di un altro fenomeno: tutto italiano, tutto nostrano. Perché i test fatti dalla Asl a Bella Farnia non erano solo per la popolazione indiana, che lì ha una vasta comunità, ma erano per tutti i residenti nell’area. Però si sono presentati solo gli indiani. Ecco perché è uscita quella percentuale così alta. Se fossero andati anche i residenti italiani, quella media sarebbe stata diluita, molto più bassa, e con molta probabilità ora non si parlerebbe di zona rossa.

Più avvilente la ragione per cui molti italiani non sono andati: perché la Asl cercava la variante indiana del covid. A qualcuno non è chiaro che la variante indiana è cosa diversa da variante per gli indiani. Prende tutti, non solo quelli con il turbante ed il passaporto timbrato a Nuova Dheli.

È l’ostinazione dei numeri a condannarci.

Senza Ricevuta di Ritorno.