La nuova squadra di Zingaretti: Botti alla Sanità, Murra all’Avvocatura

Nicola Zingaretti completa la squadra di tecnici con i quali amministrare la Regione Lazio. Da Torino fa arrivare il nuovo Dg della Sanità. Dal Campidoglio il nuovo capo dell'avvocatura

Uomini di fiducia. E di competenza. Nicola Zingaretti non prepara alcuna valigia ma sistema la squadra di tecnici con i quali governare a lungo la Regione Lazio.

Li sta pescando tra le figure di vertice a Palazzo Senatorio. Lì dove sarebbe voluto andare per fare il sindaco di Roma.

 

Le nomine

Il primo nome nuovo nella squadra del Governatore è quello di Renato Botti. Sarà lui il nuovo Direttore Generale della Sanità del Lazio. È l’attuale timoniere della Sanità in Regione Piemonte, che lascia per trasferirsi a Roma. Nicola Zingaretti lo ha conosciuto nel 2014 quando se lo è ritrovato accanto come sub commissario di Governo per i conti della Sanità. Botti è stato direttore del San Raffaele di Milano e viene considerato vicino all’ex governatore della Lombardia Roberto Maroni.

 

L’avvocatura della Regione Lazio avrà un nuovo responsabile. È l’avvocato Rodolfo Murra. È l’ex capo dell’ufficio Affari Legali del Comune di Roma. In Campidoglio era stato protagonista di un’esperienza degna d’un romanzo dell’assurdo di Kafka. Dopo le dimissioni del sindaco Marino, il commissario prefettizio che reggeva la Capitale in attesa delle elezioni poi vinte da Virginia Raggi, lo aveva messo alla porta. Perché il suo mandato era scaduto già da quattro mesi. Per sostituirlo aveva indetto una selezione pubblica. Alla quale l’avvocato Murra si era iscritto. Sbaragliando tutti gli altri concorrenti e riconquistando il suo ufficio.

Murra ha poi lasciato il Camidoglio con l’arrivo dell’amministrazione Raggi.

 

A guidare la Direzione del dipartimento Mobilità va Stefano Fermante: già ragioniere generale del Comune di Roma, aveva chiesto di essere sollevato dall’incarico per incompatibilità con la neo amministrazione grillina. Passato in regione Lazio, fino ad oggi si è occupato dell’ufficio speciale per la Ricostruzione.

 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright