Pd e Lega, inizia la guerra anche in Ciociaria

Dopo l’attacco frontale di Enrico Letta a Matteo Salvini, la strategia dei Democrat arriva nei territori. Il circolo frusinate del Partito è pronto ad attaccare un giorno sì e l’altro pure Nicola Ottaviani, sindaco di Frosinone e coordinatore del Carroccio. Ma è Francesco De Angelis che vuole far saltare il banco della Lega.

Sarà sfida durissima tra Lega e Partito Democratico, anche nei territori provinciali. La strategia di Enrico Letta, nuovo numero uno del Nazareno, è ormai chiara: pieno sostegno al Governo Draghi, ma non in maniera acritica. E contestando le scelte di Matteo Salvini, Capitano della Lega. Esattamente quello che Letta ha fatto ieri a proposito delle trattative sul decreto Ristori. Spiegando che Salvini aveva esordito male, tenendo bloccato il Governo e non raccogliendo alcun risultato.

Stizzita la replica del leader della Lega, che ha mutuato la frase dell’altro Matteo (Renzi): #enricostaisereno.

Uniti al Governo, divisi fuori

Matteo Salvini e Nicola Zingaretti (Foto: Benvegnu’ e Guaitoli / Imagoeconomica)

Però è ormai questa la strada. Al Governo di unità nazionale insieme finché dura, ma nei territori ognuno con la propria identità. Alternativo all’altro. Come del resto era con Nicola Zingaretti, solo che ad un certo punto il presidente della Regione Lazio si è reso conto di non poter stare più sotto al fuoco amico delle “correnti” e contemporaneamente al Governo con Matteo Salvini.

Enrico Letta ha più spazi di manovra e l’aver rilanciato immediatamente lo ius soli va nella direzione di un guanto di sfida al Carroccio.

Sul piano locale il Pd ha già iniziato la lunga partita con la Lega. Francesco De Angelis punta a vincere a Frosinone tra un anno, perché sa che proprio a Frosinone è iniziato il lungo periodo di fratture all’interno del centrosinistra. Vincendo nel capoluogo colpirebbe al cuore il sistema vincente del sindaco Nicola Ottaviani, nel frattempo diventato coordinatore provinciale della Lega. E poi i due, De Angelis e Ottaviani, potrebbero ritrovarsi avversari alle politiche. Nello stesso collegio.

Pd, Lega e Regione

FRANCESCO DE ANGELIS E NICOLA OTTAVIANI

Anche alla Regione Lazio la musica è destinata a cambiare. Mauro Buschini e Sara Battisti (Pd) cercheranno di togliere ogni spazio a Pasquale Ciacciarelli (Lega). Ma pure a Francesca Gerardi, tra le possibili candidate al consiglio regionale la prossima volta.

Luca Fantini, segretario provinciale del Partito, sta moltiplicando riunioni tematiche e confronti da remoto. Tra poche settimane ci sarà un ulteriore step, quello che detterà Enrico Letta alla prossima riunione dell’assemblea nazionale: si va in rotta di collisione con la Lega.

Il circolo cittadino del Pd di Frosinone si sta preparando: sarà assedio a Nicola Ottaviani, sindaco e coordinatore del Carroccio. (Leggi anche xFrosinone caput mundi. Guai a chi perde le Comunali).

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright