Perché Mario Abbruzzese batterà un colpo a Frosinone 

Probabilmente schiererà una lista civica, guardando però al progetto di Italia al Centro. In attesa degli sviluppi nazionali, l’ex presidente del consiglio regionale del Lazio vuole mandare un segnale nel centrodestra.

Ci sarà anche la lista civica di riferimento di Mario Abbruzzese alle elezioni comunali di Frosinone. Probabilmente non si chiamerà Coraggio Italia, ma in ogni caso guarderà all’Italia al Centro prospettata qualche settimana fa a Genova. (Leggi qui E Abbruzzese va a Genova per imbarcarsi nel nuovo centro). Anche se quel tipo di esperimento coinvolgeva pure Italia Viva di Matteo Renzi, che invece nel capoluogo ciociaro sosterrà Domenico Marzi nel Campo largo. Piazzando propri candidati nella lista di Luigi Vacana.

Però l’esperimento politico di Mario Abbruzzese ha una sua importanza, specialmente se dovesse riuscire ad eleggere un consigliere comunale.

Il peso di Frosinone

Riccardo Mastrangeli

Nel centrodestra ci sono le corazzate della Lega, di Fratelli d’Italia, realtà come Forza Italia, Lista Ottaviani, Lista Mastrangeli, Lista per Frosinone e Frosinone Capoluogo. Non sarà semplice, ma proprio per questo l’esperimento di Abbruzzese promette di essere interessante. Non tanto per la consistenza numerica del futuro gruppo, ma perché potrebbe dare rappresentanza ad un progetto.

Quest’anno le elezioni comunali di Frosinone verranno seguite a livello regionale e forse anche nazionale. Nicola Zingaretti ha puntato tutto sul Campo largo e se Domenico Marzi nelle prossime ore avrà il sostegno anche di Michele Marini, vorrà dire che il centrosinistra sta dando fondo a tutta la propria capacità di mediazione e di organizzazione.

Il centrodestra non ha rinunciato all’idea di provare a vincere al primo turno, per dare una prova di forza e far segnare il terzo successo consecutivo. Mario Abbruzzese ha capito che questa è l’occasione giusta per mettere alla prova un progetto sul quale Giovanni Toti, Paolo Romani e Gaetano Quagliariello stanno investendo molto in vista delle politiche. Specialmente se ci sarà una legge di stampo proporzionale. (Leggi qui Il messaggio di Zingaretti sulla legge elettorale).

Prospettiva proporzionale

Mario Abbruzzese ed Adriano Palozzi

È un tema sul quale Abbruzzese ha avuto un lungo confronto la settimana scorsa all’Heaven Sporting Club di Roma con il consigliere regionale del suo Partito, Adriano Palozzi. Il proporzionale cambierebbe di molto le prospettive del Partito e gli consentirebbe di puntare ad un ruolo di equilibrio tra i poli.

A Frosinone Nicola Ottaviani e Riccardo Mastrangeli hanno messo insieme una coalizione di centrodestra forte e compatta. Per dimostrare che a livello locale si possono centrare risultati che altrove (vedi Roma o Milano) sono stati fuori portata. Una lista civica di riferimento di Mario Abbruzzese si noterebbe non poco. Perciò vale la pena di provare.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright