Pigliacelli è tra i 6 eletti nell’esecutivo nazionale di Unioncamere

Il presidente della Camera di Commercio di Frosinone Marcello Pigliacelli è stato eletto membro del comitato esecutivo di Unioncamere nazionale. 
Un incarico di grande autorevolezza, ottenuto a suon di voti: Marcello Pigliacelli, infatti, rientra tra le sei personalità elette direttamente dall’assemblea. Poi ci sono i membri di diritto delle Regioni.


Già presidente di Confindustria Frosinone e vicepresidente di Anita (la principale organizzazione nazionale delle imprese di autotrasporto) Marcello Pigliacelli è presidente della Camera di Commercio di Frosinone dal 9 luglio 2012.

Ricevuta la notizia dell’elezione, Pigliacelli ha commentato dicendo «il mio impegno sarà totale per un incarico importante, che naturalmente mi riempie di orgoglio ma mi carica anche di responsabilità. Lo sviluppo e il rilancio economico passano necessariamente dal rafforzamento del sistema delle imprese. Le Camere di commercio possono svolgere un ruolo di grande rilevanza perfino sul versante della modernizzazione. Penso all’economia digitale, che è una risorsa straordinaria. Dobbiamo tutti impegnarci affinché il confronto con il Governo sia costruttivo e finalizzato alla crescita. Le imprese sono il volano del Paese e allora pè arrivato davvero il momento di dimostrarlo con azioni concrete. In tutto questo contesto è fondamentale favorire il rinnovo delle classi dirigenti, non soltanto politiche ma anche burocratiche. Inoltre è importante fare squadra, lavorare per unire e agire in sinergia. Nessuno ce la fa da solo».

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright