Pirozzi come al campionato: «Centrodestra regala vittoria al M5S»

Il nuovo video di Sergio Pirozzi attacca il centrodestra: "Ha regalato al Regione al M5S". Lombardi nega di avere pensati di dargli un assessorato.

Manca solo la mitica tromba Herb Alpert con i suoi The Tijuana Brass a suonare l’indimenticabile musica di Tutto il Calcio Minuto per Minuto. E magari anche una delle voci storiche delle radiocronache d’un tempo. Per il resto, c’è tutto nel nuovo short pubblicato da Sergio Pirozzi sulla sua bacheca Facebook.

Due squadre di calcio in campo, quella del centrodestra e del centrosinistra che “sembrano non abbiano voglia di  calciare in porta, fanno melina“, alla fine un autogol della squadra  di centrodestra che “ha probabilmente regalato la vittoria ai ragazzi  del Movimento 5 stelle“. È il derby per il “campionato delle  regionali” giocata in un video, postato su Fb dal sindaco di Amatrice  e candidato alle regionali del Lazio, Sergio Pirozzi.

Nel video si vedono due squadre, quella rossa del centrosinistra e  quella blu del centrodestra. Fuori dal campo i tifosi del M5s, ma  anche mister Sergio Pirozzi. “C’è grande attesa per questa partita tra centrodestra e centrosinistra – spiega la voce fuori campo – che  deciderà il campionato delle regionali, un campionato importante che  deciderà il destino di tanti cittadini“.

Il match inizia, ma “le due squadre – dice il  commentatore – sembra non abbiano voglia di calciare in porta, fanno  melina, è incredibile, uno scandalo“.

Mister Pirozzi a bordo campo  “non crede ai suoi occhi, si dispera“. La squadra del centrosinistra  ha un’occasione ma calcia la palla “apposta fuori“.  Rissa in mezzo al campo, più tardi rigore per il centrodestra: “Gli fa il segno, il portiere la blocca – sottolinea il commentatore – ma  questi sono d’accordo, è una gara da ufficio inchieste”.

Alla fine  “autorete del centrodestra. Probabilmente questo autogol – conclude –  ha regalato la vittoria ai ragazzi del Movimento 5 Stelle“.

Questo è  il primo tempo… il campionato è lungo“, commenta Pirozzi nel post  allegato al video.

 

ASSESSORE A 5 STELLE? FANTASIE

Nelle ore scorse era circolata l’indiscrezione secondo la quale Roberta Lombardi avrebbe riferito ai suoi del M5S che non escludeva la possibilità di istituire un assessorato regionale alla Ricostruzione. E di affidarlo proprio a Sergio Pirozzi, dopo l’eventuale vittoria grillina alle Regionali (leggi qui La contromossa a Cinque Stelle: ‘agganciarsi’ a Sergio Pirozzi)

Roberta Lombardi nega. «Oggi leggo fantasiosi retroscena sui  giornali e, francamente, passo la mano. Scrivessero e dicessero quel  che vogliono, noi intanto siamo nuovamente in partenza per Latina e  Provincia. Tra la gente, sul territorio. Come sempre. Oggi ci  raggiungerà anche il nostro Alessandro Di Battista! Intanto sembra che gli schieramenti siano completi. A quanto pare Berlusconi candida nel  Lazio uno che nemmeno un anno fa correva per fare il sindaco di  Milano. Insomma, uno alla continua ricerca di una poltrona, capace di  confondere la Valle del Sacco con Parco Sempione”.

Sul suo  profilo Facebook la candidata del M5S alla presidenza della Regione Lazio ha poi attaccato anche il governatore uscente.

«Renzi candida invece Zingaretti, un suo dipendente a tempo pieno, da anni stipendiato dal Pd con soldi pubblici -prosegue- Insomma, uno che sulla poltrona ci sta da sempre. Cosa hanno in comune il candidato Pd  e quello di Forza Italia? Entrambi hanno sostenuto la riforma Fornero  e il Jobs Act, entrambi non hanno speso mezza parola quando il loro  governo per salvare qualche banca di famiglia ha truffato migliaia di  risparmiatori. Ci meritiamo ancora queste persone? Io credo di no!  Credo che questa Regione meriti altro. Scegliete da che parte stare,  fatelo liberamente, anche criticandomi se necessario. Ma scegliete,  perché poi non potrete lamentarvi!».

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright