Pizzutelli dà il via al dopo Ottaviani

Gianfranco Pizzutelli “chiama” le liste civiche: “Per un dibattito comune per non arrivare impreparati al confronto programmatico con i partiti”.

Via al dopo Ottaviani. Ad aprire il dibattito sul futuro sindaco di Frosinone è Gianfranco Pizzutelli, leader del Polo Civico: la forza più numerosa in Aula grazie ai suoi 4 consiglieri comunali (più il quinto rimasto teorico: Francesco Trina dopo avere annunciato l’adesione è rimasto con il Misto) ed i 3 Consiglieri della Lista per Frosinone di Antonio Scaccia con la quale è unita da un patto federativo. 

Il Polo Civico – ha detto nel pomeriggio Gianfranco Pizzutelliinvita tutti coloro che si sentono o che sono sempre stati civici ad individuare, insieme, una piattaforma di dibattito progettuale ed amministrativo, al fine di non arrivare impreparati al confronto programmatico con i Partiti“. 

Gianfranco Pizzutelli (Polo Civico)

In pratica, chiede ai Civici di avviare il confronto interno ed individuare il nome sul quale puntare. In modo da portarlo in maniera forte ed unitaria al tavolo con le forze politiche. Perché è evidente che il centrodestra unito farà altrettanto ed arriverà alla sintesi su un nome. O forse più d’uno. Perché sono in tanti ad aspirare a quella candidatura. Dall’assessore alle Finanze Riccardo Mastrangeli al presidente d’Aula Adriano Piacentini, dal capogruppo di Cambiamo Danilo Magliocchetti fino all’assessore Massimiliano Tagliaferri,  dal vice sindaco Antonio Scaccia al suo predecessore Fabio Tagliaferri.

Le elezioni comunali di Frosinone non sono dietro l’angolo: perché avviare adesso questo dibattito? Per evitare di commettere l’errore che ha disarticolato il centrosinistra nelle ultime competizioni: gettare la polvere sotto al tappeto ed arrivare al momento delle candidature con tutti i problemi irrisolti.

Spiega Gianfranco Pizzutelli «Oggi c’è tutto il tempo, proprio in considerazione del fatto che la scadenza elettorale per le comunali di Frosinone non è dietro l’angolo».

Mette in chiaro anche un altro aspetto: non è un ‘rompete le righe’. «Il Polo Civico ribadisce pieno sostegno e assoluta lealtà all’Amministrazione guidata dal sindaco Nicola Ottaviani, condividendone l’operato amministrativo e i programmi, dei quali peraltro è stato e continua ad essere tra i protagonisti».

Il percorso

Gianfranco Pizzutelli

Traccia un percorso Pizzutelli. Spiega quali saranno i punti chiave del dibattito interno. «Il nostro obiettivo, per il futuro, è quello di proseguire e potenziare la crescita della città. Sotto i punti di vista dell’urbanistica, dei lavori pubblici, dei servizi sociali, della cultura. Ma anche della mobilità e di tutto il resto. Tenendo altresì presente la situazione economica nazionale, con riferimento a quelle che sono le risorse destinate agli enti locali. Ma anche con la consapevolezza che quando ci sono volontà politica e i progetti… “si può fare”».

«Ci rivolgiamo a quanti si sentono o sono sempre stati civici perché siamo convinti e consapevoli che sia questo, oggi, il punto di partenza delle dinamiche amministrative negli enti locali».

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright