Pizzutelli: «Sindaco del Pd? Alle prossime primarie mi candido»

Lo hanno visto parlare con quelli del Pd. E lui rivela: "Sono il nuovo fidanzato della Boschi". Ironia tagliente, eloquio graffiante: Stefano Pizzutelli manda segnali. Al centrosinistra, all'amministrazione comunale di Frosinone. Ed anche al Pd

Sulle pagine in edicola mercoledì, Corrado Trento ha scritto su Ciociaria Oggi che “A Frosinone spunta un’ipotesi clamorosa: il Pd “corteggia” Stefano Pizzutelli con l’obiettivo di farlo aderire”.

Il consigliere comunale civico ha risposto sulla sua bacheca Facebook: “Mi sono già iscritto al Pd e sono il nuovo fidanzato di Maria Elena Boschi

*

È vero che sei il nuovo fidanzato di Maria Elena Boschi, come hai scritto sulla tua bacheca Facebook?

Assolutamente si, abbiamo un radioso futuro insieme: investiamo tutti i nostri risparmi in obbligazioni di Banca Etruria.

 

Èd è vero, come mormora qualcuno, che lei sia incinta?

Non di me.

 

Hai preso la tessera del Pd?

La risposta potrebbe essere ‘Manco morto’ se vuoi. Però mi sembra più corretto rispondere: ovviamente no.

 

Ma ora ci parli con quelli del Pd?

Parlavo perfino con Nicola Ottaviani… A parlare parlo con tutti, con qualche difficoltà ma tendo a parlare con tutti. Dipende poi dalle persone: ci sono alcuni del Pd con cui parlo molto agevolmente ed altri che non conosco e con i quali nemmeno voglio parlare.

 

Ad esempio chi?

Non li conosco…

 

Perché non ti sei candidato con loro a fare il sindaco?

Lo propose Memmo Marzi. Sono loro a non avere capito che ero probabilmente il candidato vincente.

 

E se al prossimo giro dovessero fare le primarie, ti candideresti?

Dipende da quello che succede da qui a quando arriveremo a quel punto. Se c’è da fare le primarie per scegliere il candidato sindaco del centrosinistra direi proprio di si. Non come candidato del Pd ovviamente… Di questo Pd, precisa và…

 

La politica fatta con le carte bollate è una necessità inevitabile?

Non rispondo a nulla che riguardi le carte bollate.

 

Dove sta sbagliando Nicola  Ottaviani?

L’errore principale è una visione sbagliata del futuro della città. La visione giusta è una nella quale si pensi più allo sviluppo, al lavoro ed ai giovani. Sono tre tematiche che l’amministrazione Ottaviani ha dimenticato. Tanto che nel Bilancio c’è zero per tutte queste voci: per la missione Sviluppo e la missione Giovani sul Bilancio c’è scritto ‘zero’. Se manca Giovani e se manca Sviluppo è chiaro che manca la visione del futuro.

 

Ed il Pd dove sta sbagliando?

Mettiamola così: non sono bravo a fare le valutazioni di carattere politico. In questa provincia ci deve essere un ricambio generale, perché credo che un quinquennio di sconfitte dovrebbe far capire al Pd che forse il suo problema è in chi lo guida.

 

Chi segnerà il primo gol del Frosinone nella nuova stagione?

Camillo Ciano.

 

Chi vincerà lo scudetto?

Più difficile la domanda ‘Chi arriverà secondo‘. Il calcio è quello sport nel quale si gioca 90 minuti, ci sono 38 giornate e alla fine vince la Juventus.

 

Chi sarà il prossimo sindaco di Frosinone?

Su questo non c’è dubbio: si chiamerà Pizzutelli. Non è ancora chiaro quale dei tanti.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright