Pizzutelli alternativa per il Pd? «Candidato a mia insaputa»

L’ironia è la sua arma più forte. E allora, proprio nel giorno in cui il sindaco Nicola Ottaviani si affaccia dal torrione del castello comunale e respira a pieni polmoni proclamando «Ho pulito l’aria di Frosinone», il suo avversario alle prossime elezioni Stefano Pizzutelli prova a seppellirlo con una risata.

Pochi minuti prima di dare il via alla sua conferenza stampa sull’ambiente e lo smog, lancia su Facebook il post “Non per fare campagna elettorale, ma il giorno del blocco del traffico l’ascensore inclinato non funziona“. E su Twitter lancia l’hastag #dainicolafanneunaltra.

Se voleva mettere un dito nell’occhio del sindaco… c’è riuscito.

La conferenza stampa si sviluppa tra dati, analisi, microgrammi e polveri sottili. Ma la vera notizia del giorno è l’indiscrezione catturata da Corrado Trento su Ciociaria Oggi : se dovesse saltare il tavolo, il Pd potrebbe convergere su Stefano Pizzutelli (leggi qui).

«Si, sono candidato a mia insaputa» commenta con una delle sue battute il commercialista.

Non la prende molto sul serio. «Capisco e vedo che il Pd si dilunga nel dibattito… In ogni caso, se vogliono, noi abbiamo il candidato, il programma, il metodo: se il Pd vuole seguirci siamo pronti ad ascoltarlo».

§

 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright