Il presidente della Camera a Cassino con Ottaviani per la morte dell’assessore Collalti

Il presidente della Camera è stato a Cassino per rendere omaggio alla salma dell'assessore Collalti, moglie del suo capo scorta. Lo ha accompagnato il nuovo responsabile della sicurezza: l'ex questore di Frosinone e poi di Latina De Matteis. Lunga chiacchierata con Ottaviani

Una lunga chiacchierata tra il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico (M5S) ed il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani. Hanno parlato in maniera fitta nel pomeriggio, nel piazzale di fronte alla camera mortuaria della clinica San Raffaele a Cassino.

 

Il presidente dell’aula di Montecitorio è venuto a Cassino per rendere omaggio alla salma di Maria Teresa Collalti, l’assessore alla Polizia Locale del Comune di Frosinone che si è spenta la notte scorsa dopo una malattia scoperta un anno fa. (leggi qui Comune di Frosinone in lutto: è morta l’assessore Collalti)

Lo ha fatto per porgere di persona le condoglianze al suo capo scorta Roberto Fiorini, sposato con l’assessore Collalti. Di rientro da Napoli ha disposto una deviazione al casello di Cassino ed ha fatto raggiungere la camera ardente, accompagnato dal questore Giuseppe De Matteis, già questore di Frosinone e poi di Latina, da poco responsabile della sicurezza di Montecitorio.

 

Ad accogliere il presidente Roberto Fico è stato il sindaco Nicola Ottaviani. Dopo le condoglianze ed il raccoglimento, il presidente del il sindaco hanno parlato della situazione politica e del quadro nazionale. Ottaviani ha spiegato il suo progetto di riforma per Forza Italia e le resistenze che sta incontrando.

Dopo circa un’ora, il presidente Fico ha ripreso la strada per Roma.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright