Qui provincia di Frosinone, la scomparsa della politica

La politica è ferma

Partiti completamente sganciati da quello che sta succedendo a livello nazionale: da Forza Italia a Italia Viva. Mentre il Partito Democratico attende l’ultimo atto del congresso. E la Lega è alle prese con l’ennesima riorganizzazione.

E in provincia di Frosinone cosa sta succedendo? Niente. Cosa potrebbe succedere? Niente. La politica si è fermata da tempo e sembra totalmente sganciata dalle vicende nazionali. Nel centrodestra Forza Italia di Silvio Berlusconi si sta sganciando dalla Lega e da Fratelli d’Italia. Dalle parti nostre si fa fatica a capire quale sia la strategia degli “azzurri”. Con il senatore e coordinatore regionale Claudio Fazzone impegnato a chiudere ogni tipo di spazio a possibili manovre “alternative”. E con il vicecoordinatore regionale Gianluca Quadrini che aspetta di sapere a questo punto la linea del Partito. Non soltanto alle comunali (si vota in appena paesi), ma per tutto il resto. Anche perché, se poi davvero si andrà verso un modello di legge elettorale proporzionale, allora lo spirito stesso della coalizione potrebbe saltare. Una sorta di tana libera tutti. (leggi qui L’intervista di Fazzone manda all’aria la grande migrazione di Quadrini).

Assemblea dei sindaci
Sindaci in assemblea

La Lega è alle prese con la riorganizzazione che deve portare avanti Francesco Zicchieri, l’ennesima in pochi anni. Ma nei singoli Comuni è impossibile capire cosa davvero succederà. A Frosinone, per esempio, il coordinatore cittadino Enrico Cedrone e il capogruppo Domenico Fagiolo sono già di traverso rispetto alle posizioni del sindaco Nicola Ottaviani.

Fratelli d’Italia ha pochi problemi: decide quasi tutto Massimo Ruspandini. Mentre Antonello Iannarilli sta lanciando segnali in vista di una candidatura alle regionali.

Il Partito Democratico è fermo, aspettando di poter celebrare un congresso nel quale c’è un solo candidato alla segreteria, Luca Fantini. Dunque non ci sono e non ci saranno sorprese. Ma perché non si procede con l’ultimo atto?

Luca Fantini
Luca Fantini Foto © Matteo Ernesto Oi

E Italia Viva? Valentina Calcagni e Germano Caperna attendono anche loro di capire quale sarà la linea di Matteo Renzi. Con il Pd oppure no?

Infine il Movimento Cinque Stelle: in Ciociaria mai nessuno scossone vero. Ci cono gli eletti: i parlamentari Luca Frusone, Enrica Segneri e Ilaria Fontana e il consigliere regionale Loreto Marcelli. Poi i consiglieri comunali e i militanti. Ma ogni pezzo è staccato dall’altro.

Insomma, in provincia di Frosinone la politica si è fermata completamente. Tanto è vero che nei Comuni ognuno fa corsa a sé.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright