Regione, Cacciatore entra. Barbara Di Rollo rilancia

Primo incontro ufficiale dopo l'allargamento della maggioranza in Regione Lazio. Europa Verde si confronta con Leodori, Vincenzi e Bonafoni. Rinuncia ma rilancia Barbara Di Rollo: la presidente del Consiglio Comunale di Cassino consulente per i Progetti Speciali

Primo incontro con la nuova maggioranza che governa la Regione Lazio, allargata al consigliere Marco Cacciatore: eletto nel Movimento 5 Stelle e passato con gli ambientalisti di Europa Verde. (Leggi qui Sì a Cacciatore, più ampia la maggioranza Zingaretti).

I Partiti che fino ad oggi hanno sostenuto Nicola Zingaretti hanno ricevuto la delegazione di Europa Verde. Era composta dal coordinatore nazionale Filiberto Zaratti, dal componente dell’esecutivo nazionale Francesco Alemanni, dal co-portavoce del Lazio Nando Bonessio e dalla co portavoce di Roma Silvana Meli.

A rappresentare la maggioranza di Governo della Regione c’erano i capigruppo Marta Bonafoni (Lista Zingaretti), Marco Vincenzi (Pd), Daniele Leodori (vicepresidente della Regione Lazio).

Un Cacciatore per l’ambiente

Marco Cacciatore (Europa Verde)

Si sono confrontati sui temi che saranno alla base del dialogo tra Cacciatore e la maggioranza: la tutela ambientale e dei territori, la giustizia sociale. Proprio su queste tematiche erano già emerse in passato convergenze con maggioranza e giunta: “oggi – ha detto il neo consigliere di maggioranza – si è finalmente aperta la strada ad una collaborazione più stretta“.

La partecipazione mia e di Europa Verde alla maggioranza – ha spiegato Marco Cacciatoreda un lato rafforzerà l’azione politica della maggioranza in Consiglio regionale. Dall’altro lato favorirà il raggiungimento di obbiettivi importanti in direzione di una nuova politica ecologica e di rafforzamento del welfare e dei servizi pubblici”.

Barbara rinuncia e rilancia

BARBARA DI ROLLO

Rinuncia e rilancia nel palazzo della Regione Lazio Barbara Di Rollo, presidente del Consiglio Comunale di Cassino.

Continuerà a svolgere l’incarico di consulente per lo sviluppo di “Progetti Specialinel territorio della Provincia di Frosinone, a diretto contatto con il presidente Nicola Zingaretti ed il suo capo di Gabinetto Albino Ruberti.

Trattandosi di un impegno più tecnico che politico svolgerà lo stesso ruolo attraverso una delle agenzie regionali. Farà da anello di collegamento tra il territorio e la Regione per sviluppare al meglio alcuni progetti legati al rilancio economico ed allo sviluppo.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright