Renato Rea: “E allora noi ce ne andiamo con l’Abruzzo”

Un referendum per proporre il passaggio dal Lazio all’Abruzzo dei comuni del comprensorio sorano è stato proposto dal sindaco di Arpino, Renato Rea, durante un incontro avvenuto oggi con il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio.

 

“Questa iniziativa – ha dichiarato Rea –  si rende necessaria perché riteniamo ormai che l’atteggiamento di penalizzare il nostro territorio da parte di Roma nei confronti di questi comuni ha oltrepassato ogni limite; in questi giorni tutti i cittadini che ho incontrato mi hanno incoraggiato a perseguire questa strada”.

 

Dal canto suo il sindaco di Avezzano ritiene che questa iniziativa possa avere un qualche fondamento: “il sindaco di Arpino – ha sottolineato Di Pangrazio –  ha deciso di estendere a tutti i sindaci del comprensorio l’iniziativa e a tal proposio incontrerà i primi cittadini nei prossimi giorni per illustrare loro un progetto che, se realizzato, andrà senza dubbio a rinforzare notevolmente le zone interne”.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright