Virginia: I miei rifiuti? Portateli nelle province, a Paliano e Aprilia

Il caos rifiuti a Roma? Colpa della Regione Lazio che non autorizza il conferimento in provincia di Frosinone e di Latina. Verbo della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi.

Lo ha sostenuto martedì sera nello studio di A Porta a Porta su Rai 1 rispondendo alle domande di Bruno Vespa.

VIRGINIA DA VESPA
Incalzata sull’ennesima emergenza rifiuti che sta investendo la Capitale, ha sollecitato la Regione ad autorizzare le richieste di nuove discariche pervenute da società fuori Roma. Tra le aree che per la sindaca si possono utilizzare ci sono Colle Fagiolara a Paliano e l’area La Gogna di Aprilia dove la Rida Ambiente è in attesa del via libera per una discarica.

ALFIERI RISPONDE NO
Immediata la risposta arrivata via Facebook dal sindaco di Paliano, Domenico Alfieri. «Cara Raggi, noi abbiamo già dato. Non siamo più disponibili a smaltire i vostri rifiuti. Colle Fagiolara va chiusa e non permetteremo ampliamenti o proroghe per la tua incapacità».

IL CASO APRILIA
Il progetto più vasto è quello di Aprilia. Intestato alla Paguro Srl, che fa capo alla Rida, prevede: 1,3 milioni di metri cubi di indifferenziato e 55mila metri cubi di percolato l’anno sulle falde idriche a pochi centimetri dal suolo, in un’area già contaminata da discariche abbandonate, anche illegali, mai bonificate.

«La Regione Lazio sblocchi tutte le autorizzazioni che ha in piedi, che non sono di Roma Capitale – ha detto Virginia Raggima sono impianti che Roma di fatto già utilizza. Potremmo continuare a conferire a Colleferro, la discarica già c’è. La Rida Ambiente, società di Aprilia, con lettera di oggi dice di aver chiesto 10 mesi fa l’autorizzazione per realizzare una sua discarica. La Regione sblocchi queste autorizzazioni».

LE REAZIONI
Immediata la replica del Pd di Aprilia: «Per la Sindaca Raggi la Regione deve subito autorizzare la discarica di La Cogna come richiesto dalla Società Rida. Il tutto per consentire al Comune di Roma di smaltire i suoi rifiuti. Questa è l’idea di governo del M5S».

Al Movimento 5 Stelle locale si rivolge anche il sindaco di Paliano. Dice Domenico Alfieri: «Spero che i 5 stelle Palianesi oltre a fare tanta confusione e chiacchiere facciano capire alla Raggi quanto è importante per il nostro territorio la chiusura di Colle Fagiolara».

LA POLEMICA CAMPIDOGLIO – PISANA
LCampidoglio e Regione si accusano a vicenda: «Renzi porti la spazzatura a Zingaretti», dice sarcastica la sindaca Raggi.

«Hanno bloccato un sito di smaltimento, a noi compete l’autorizzazione, loro indichino dove fare gli impianti“, ribatte la Regione. Il governatore, Nicola Zingaretti, rincara la dose a sera: «Salviamo Roma. Il Comune ci dica quali impianti vuole fare e dove. Noi aiuteremo la città come sempre. Ad ora non c’è nessuna proposta».

Virginia Raggi, da “Porta a Porta”, gli ha risposto puntando il dito contro le passate politiche del Pd per la crisi e annunciando 3 nuovi impianti per l’umido che «aumenteranno la capacità di almeno 120mila tonnellate. Ne ha abbiamo già parlato con la Regione».

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright